Scende il Pd, stabile Forza Italia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scende il Pd, stabile Forza Italia

Il presidente del Consiglio incaricato, Matteo Renzi, ai raggi X. Il 65,5% ha espresso un giudizio negativo sulla sfiducia del Pd ad Enrico Letta. Il monitor politico di Tecnè per TGCOM24

governo_matteo_renziArchiviato l’esecutivo Letta, l’Italia attende che il presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi annunci la sua squadra di governo per poi chiedere la fiducia alle Camere. Lo fa in un clima di generale insoddisfazione per come è avvenuto il cambio alla guida di Palazzo Chigi. Il 65,5% degli italiani ha infatti espresso un giudizio negativo “sulle vicende che hanno riguardato la sfiducia politica del Partito democratico a Letta e l’assegnazione dell’incarico all’ormai ex sindaco di Firenze”. Questo è quanto emerge dall’outlook politico di Tecnè per TGCOM24, datato 20 febbraio 2014. Solo il 27% ha espresso un giudizio positivo, mentre il restante 6,0% ha preferito non indicare alcun parere. Gli italiani sono pessimisti anche sul futuro dell’esecutivo. Tant’è che il 59,1% ha ammesso di non aver fiducia in merito. Una percentuale nettamente superiore rispetto al 34,9% degli intervistati che ha dichiarato di averne. Mentre il restante 6% ha preferito non esprimere alcun giudizio. Ma gli italiani come giudicano la vicenda della crisi di governo e dell’incarico assegnato a Matteo Renzi? Solo il 28,9% si è detto convinto che “si è rispettata la prassi costituzionale e democratica” (percentuale che sale al 59,4% nel caso degli elettori del Partito democratico). Per il 63,7% (il 39,5% dell’elettorato del Pd) “rappresenta un’anomalia in un Paese democratico si sarebbe tornati a votare”. Il 7,4% non ha indicato. Leggendo i dati raccolti nel corso della rilevazione, emerge che per il 73% degli italiani negli ultimi anni “le regole democratiche non sono state sempre rispettate”. Solo il 17,7% si è detto convinto del contrario, ovvero che le regole democratiche “sono sempre state rispettate”. Diviene così inevitabile che il 69,7% provi “disgusto”, “perché non è stata rispettata la volontà dei cittadini e la democrazia qualche volta è stata tradita”. Il 15,3% si è detto indifferente, “perché le vicende politiche non lo riguardano direttamente”. Il 6,9% è “soddisfatto”, “perché è stato fatto sempre ciò che era giusto nel rispetto delle regole democratiche”. L’8,1% ha preferito non esprimere alcun giudizio.
Pur perdendo lo 0,5% dei consensi, il Centrodestra (Forza Italia – Nuovo Centrodestra – Udc – Altri) rimane, con il 38,9%, la prima forza politica del Paese. Forse complici le vicende di questi ultimi giorni, il Centrosinistra (Partito democratico – Sinistra ecologia e libertà – Altri) perde molti consensi (-1,8%), fermandosi al 31,9%. In forte crescita, il Movimento 5 Stelle (+3,0%), salendo a quota 24,6%. Singolarmente il Partito democratico si attesta al 28,7% (-2,3%). Leggermente indietro Forza Italia al 25,3% (-0,1%). Il Nuovo Centrodestra non raggiunge il 4%, fermandosi al 3,8% (-0,5%). Crescono dello 0,4% i consensi della Lega Nord, ora al 3,8%. Non raggiungono il 3%, Sinistra ecologia e libertà (2,6%), Fratelli d’Italia (2,5%) e Udc (2,4%). Infine: l’area degli incerti – non voto si attesta a quota 49,6% (+0,7% rispetto alla precedente rilevazione).

Il sondaggio è stato effettuato l’18 febbraio 2014 con metodo Cati su un campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri con ponderazione all’universo sociodemografico e politico composto da 1.000 intervistati. Margine d’errore +/- 3,1%.

Sfoglia il sondaggio Tecnè-TGCOM24

 

Scrivi una replica

News

Serie A, una squadra con più di dieci giocatori positivi potrà richiedere il rinvio di una gara

Una squadra con oltre dieci giocatori positivi al coronavirus potrà chiedere il rinvio di una partita. Lo ha deciso il Consiglio di Lega. La Lega…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, l’Ema ha iniziato ad analizzare i dati del vaccino AstraZeneca-Oxford

L’EMA, l’Agenzia europea per i medicinali, ha iniziato ad analizzare i dati del vaccino contro il coronavirus realizzato da AstraZeneca e dall’università di Oxford. Si…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fisco, Gualtieri: «Con la riforma, taglio del cuneo fiscale e sostegno alle famiglie»

«Si interverrà sul fisco attraverso un processo di riforma che si caratterizzerà principalmente per il taglio cuneo fiscale sul lavoro». Lo ha detto il ministro…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, Casellati annuncia che Palazzo Madama non chiuderà nonostante i due casi di coronavirus tra i senatori

«Il Senato non chiude, come annunciato ieri. Oggi le Commissioni hanno ripreso regolarmente i propri lavori dopo i controlli imposti dai protocolli di sicurezza anti…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia