Crisi economica, Squinzi: “Andare oltre al dogma dell’austerità” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Squinzi: “Andare oltre al dogma dell’austerità”

“L’Europa sta attraversando una grave crisi di fiducia, perché associata alle misure restrittive di tagli e austerità, e una forte delusione rischia di prendere il sopravvento”. Ad esserne convinto è il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi. Il leader degli industriali italiani, intervenuto nel corso di un’audizione presso le Commissioni riunite Affari Esteri e Politiche dell’Unione Europea in Senato sul semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea, ha anche detto: “Oltre la necessità assoluta di andare oltre il dogma dell’austerità, occorre anche si proceda in maniera decisa verso la realizzazione di un’autentica Unione economica e monetaria, assicurando un maggior coordinamento delle politiche economiche e fiscali, per un’Unione europea più integrata e – ha concluso – competitiva”.

 

Scrivi una replica

News

Migranti, von der Leyen: «Proponiamo soluzione per ricostruire la fiducia fra Stati membri»

«Oggi proponiamo una soluzione europea per ricostruire la fiducia tra Stati membri e per ripristinare la fiducia dei cittadini nella nostra capacità di gestire come…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, la Commissione europea ha presentato un nuovo piano per la gestione dei migranti

No a trasferimenti obbligatori di migranti sbarcati nelle coste UE verso altri paesi dell’Unione, ma un «sistema comune» di rimpatri con una maggiore cooperazione con…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, l’Ilo: «Entro la fine del 2020 potrebbero esserci 25 milioni di disoccupati in più a livello mondiale»

Entro la fine del 2020, a causa della pandemia, a livello mondiale potrebbero esserci venticinque milioni di disoccupati in più, che andrebbero a sommarsi ai…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, al via la terza fase di sperimentazione per il vaccino della Johnson&Johnson

Il vaccino contro il coronavirus sviluppato dalla Johnson&Johnson, il primo a iniezione singola, è entrato nella terza fase di sperimentazione. Negli Stati Uniti, è il…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia