Governo, l’ordine del giorno del Consiglio dei ministri | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo, l’ordine del giorno del Consiglio dei ministri

Il Consiglio dei Ministri è convocato in data odierna alle ore 16,00 a Palazzo Chigi per l’esame del seguente ordine del giorno:

INFORMATIVA del Presidente del Consiglio dei ministri in materia di riforme costituzionali e di interventi di politica economica, inclusa la riduzione del carico fiscale;

DECRETO-LEGGE: Misure urgenti per l’emergenza abitativa (PRESIDENZA – INFRASTRUTTURE E TRASPORTI);

DECRETO-LEGGE: Disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell’occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese (PRESIDENZA – LAVORO E POLITICHE SOCIALI);

DECRETO-LEGGE: Misure urgenti per l’avvalimento dei soggetti terzi per l’esercizio dell’attività di vigilanza della Banca d’Italia (PRESIDENZA – ECONOMIA E FINANZE);

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino dei rapporti di lavoro e di sostegno alla maternità e alla conciliazione (PRESIDENZA – LAVORO E POLITICHE SOCIALI);

DISEGNO DI LEGGE: Norme per agevolare ulteriormente il rispetto della normativa europea sui tempi di pagamento da parte della pubblica amministrazione (PRESIDENZA – ECONOMIA E FINANZE);

N. 2 DECRETI LEGISLATIVI (PRESIDENZA – AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE) – recanti:

modifica al DLG n. 334 del 1999, e successive modificazioni, in attuazione dell’articolo 30 della direttiva 2012/18/UE sul controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose – diramato 10.3.2014;

attuazione della direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE);

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: Istituzione presso la Presidenza del Consiglio dei ministri di strutture di missione per il dissesto idrogeologico e per l’edilizia scolastica;

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: Approvazione del piano delle misure e delle attività di tutela ambientale e sanitaria, a norma dell’articolo 1, commi 5 e 7, del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 61, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2013, n. 89 (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE);

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: Regolamento concernente i termini di conclusione dei procedimenti amministrativi di competenza del Ministero della salute aventi durata superiore a novanta giorni, a norma dell’articolo 2, comma 4, della legge n. 241 del 1990 (SALUTE – SEMPLIFICAZIONE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE) – ESAME PRELIMINARE.

(fonte: Governo)

 

Scrivi una replica

News

Draghi: «Sta tornando la fiducia, la ripresa sarà sostenuta»

«La situazione economica europea e italiana è in forte miglioramento. Secondo le proiezioni della Commissione europea, nel 2021 e nel 2022 l’Italia crescerà rispettivamente del…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Johnson:«Missione compiuta»

«Missione compiuta». Così Boris Johnson saluta il quinto anniversario dello storico referendum del 2016, che sancì l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea.…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, chiude il giornale Apple Daily

Il giornale pro-democrazia di Hong Kong, Apple Daily, pubblicherà domani la sua ultima edizione. L’annuncio era nell’aria. Poche ore prima, infatti, il consiglio di amministrazione…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, variante Delta Plus rilevata in tre Stati dell’India

La variante Delta plus del coronavirus, è stata rilevata in tre Stati differenti dell’India: Maharashtra, Kerala e Madhya Pradesh.…

23 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia