Renzi: “L’Italia non è in conflitto con l’Europa” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Renzi: “L’Italia non è in conflitto con l’Europa”

Nel corso della conferenza stampa a termine del Consiglio europeo di Bruxelles il premier Matteo Renzi ha detto: “Saremo soddisfatti quando dentro il pacchetto di riforme europee ci sarà una politica sul mercato unico del lavoro e sulla formazione professionale. Chiederò al sindaco di Torino e al presidente della regione, Fassino, di ospitare nel capoluogo Piemontese il vertice europeo sulla disoccupazione giovanile che avrà luogo durante il semestre europeo guidato dall’Italia. Torino per il rapporto tra occupazione e innovazione è una metafora nel nostro Paese”.
“L’Italia non è in conflitto con l’Europa – ha ribadito -. E, in ogni caso, siamo l’Italia e quindi l’atteggiamento subalterno e supino di venire in Europa con il cappello in mano io non ce l’avrò mai. Non mi sembra che ci sia alcun rapporto conflittuale con le istituzioni europee. Abbiamo grandissima fiducia e un grande desiderio di investire nell’Europa che non rappresenta il nostro passato ma il nostro futuro”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 178,5 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 178.554.302. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Svezia, il Parlamento sfiducia il premier Lofven

Il primo ministro svedese, il socialdemocratico Stefan Lofven, è stato sfiduciato questa mattina in un voto in Parlamento: si tratta del primo nella storia politica…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia, Borrell: «Sanzioni a 86 persone e 4 compagnia»

«Stamani con i ministri degli Esteri dell’Unione europea avremo un incontro con la leader dell’opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaya, che spiegherà la situazione nel Paese e…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, regionali flop: trionfano i gollisti. Male Le Pen e Macron

Nella prima giornata delle regionali in Francia, a trionfare sono i neogollistti di Les Republicains, vincitori del primo turno di ballottaggio con il 28,4% dei…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia