Via libera del governo al ddl di riforma costituzionale del Senato | T-Mag | il magazine di Tecnè

Via libera del governo al ddl di riforma costituzionale del Senato

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al disegno di legge costituzionale che prevede la riforma del Senato in camera non elettiva composta da rappresentanti di Regioni e Comuni. “Mettiamo la parola fine ad un dibattito trentennale”, è stato il commento del premier Matteo Renzi. “Voglio essere – ha quindi aggiunto – l’ultimo presidente del Consiglio ad avere ricevuto il voto di fiducia dall’aula di Palazzo Madama”.
Il ddl, inoltre, prevede anche la revisione del Titolo V della Costituzione con il riordino di competenze per Stato e Regioni e l’abolizione del Cnel. L’auspicio del premier è che in prima lettura il ddl possa essere approvato prima del voto europeo del 25 maggio.
Sul sito del governo il testo del ddl.

 

Scrivi una replica

News

Usa 2024, Trump: «Sarò il presidente di tutta l’America»

Un discorso orientato all’unità del paese, ma che non ha risparmiato critiche anche dure ai democratici. «Sarà una vittoria incredibile. Corro per diventare presidente di…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky a Londra: incontro con Keir Starmer

Visita del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, a Londra, dove ha partecipato a una riunione straordinaria del governo laburista di Keir Starmer. Nell’occasione, Zelensky è tornato…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, condannato a 16 anni il giornalista Usa Evan Gershkovich

Il giornalista statunitense del Wall Street Journal, Evan Gershkovich, è stato condannato a 16 anni di carcere per spionaggio, un’accusa però contestata dagli Stati Uniti.…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strage di via D’Amelio, Meloni: «Un giorno che ha segnato profondamente la nostra Nazione»

«Oggi ricorre il 32esimo anniversario della strage di via D’Amelio, un giorno che ha segnato profondamente la nostra Nazione. Ricordiamo con rispetto e commozione il…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia