Renzi: “Martedì prossimo presenterò il Def. Patto con Berlusconi regge” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Renzi: “Martedì prossimo presenterò il Def. Patto con Berlusconi regge”

“Martedì prossimo presenteremo il Def”, questo l’annuncio di Matteo Renzi a Otto e mezzo. “Per il taglio dell’Irpef – aggiunge -, la stragrande maggioranza dei denari verrà dalla cosiddetta revisione della spesa, che non è solo un taglio dei denari ma un cambio della pubblica amministrazione”.
“Questa Europa – spiega poi il premier – qui sta allontanando le persone, vogliamo cambiarla. Non è un problema di sforare lo 0,1%. Dalla procedura di infrazione siamo usciti e non vogliamo rientrarci. Ci diamo tre mesi di tempo, mettiamo in fila le cose discusse da anni e le facciamo. A quel punto noi iniziamo una battaglia. Uscendo dall’euro le cose andrebbero peggio. Ma sbaglia chi dice che l’Europa va bene così. Noi rispettando i parametri europei siamo andati da una disoccupazione dell’8% al 13%. Il 15 o il 16 aprile ci sarà il Consiglio dei ministri per sbloccare i denari che servono per il taglio dell’Irpef”.
Parlando poi del patto con Forza Italia, il premier ha spiegato: “Denis Verdini non mi ha detto che Berlusconi è preoccupato, ma spero che FI resti nell’accordo e sono convinto che voterà la riforma del Senato, del Titolo V e l’abolizione del Cnel. Io non sono in grado di rispondere su cosa pensa FI. Io sono presidente di un Paese che se fa le riforme diventa credibile, se non le fa la classe politica perde la faccia. FI sta dentro l’accordo e rispetta l’accordo, per quanto riguarda me. Ma il punto non è cosa fa Forza Italia, ma cosa farà l’Italia”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, la Cina lancia il passaporto vaccinale

La Cina lancia il passaporto vaccinale, primo Paese al mondo a farlo. Il certificato, digitale o cartaceo, che prova l’immunizzazione del possessore, è disponibile per…

9 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Madrid: «I problemi della Catalogna si risolvono in Spagna non in Europa»

«I problemi della Catalogna si risolvono in Spagna, non in Europa». Lo ha detto la ministra degli Esteri spagnola, Arancha Gonzalez Laya, commentando la decisione…

9 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Commissione europea revoca l’immunità a Puigdemont

Il Parlamento europeo, con 400 voti favorevoli (248 i contrari), ha revocato l’immunità ai tre eurodeputati catalani, Carles Puigdemont, Clara Ponsati e Toni Comin.…

9 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 64,69 dollari al barile mentre il Brent a 68,03 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 64,69 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 68,03 dollari…

9 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia