Come sono andati i test di medicina | T-Mag | il magazine di Tecnè

Come sono andati i test di medicina

Esame di ammissione alla facoltà di medicina all'università statale di  MilanoI risultati dei test per le facoltà di medicina e odontoiatria, svolti l’8 aprile, hanno mostrato un rendimento peggiore rispetto allo scorso anno. “La graduatoria – spiega infatti Elena Galbusera, orientatrice di Alpha Test, che insieme a Skuola.net ha analizzato i dati – evidenzia un calo generale dei punteggi dei candidati, ma il livello di selezione resta sempre molto alto, infatti per ogni posto disponibile ci sono in media sei candidati”.
L’anticipo dei test ad aprile oltre ad influire sui risultati ha anche portato ad un calo delle presenze. I questionari valutati sono stati infatti 63.002 contro i 64.187 iscritti ai test di medicina. I candidati hanno dovuto rispondere a 60 domande, il punteggio massimo era 90 punti e per accedere alla graduatoria, quindi concorrere all’assegnazione dei 10.551 posti disponibili, è necessario raggiungere almeno i venti punti. La soglia massima raggiunta è stata di 80,5 punti, contro l’80,9 dello scorso anno. Il voto medio è stato di 23,07 punti, contro i 27,54 del 2013. Il 58,5% dei test, 36.865, è risultato idoneo (per i quali il punteggio medio è stato di 30,27 punti). Percentuale nettamente più bassa rispetto al 69,9% dello scorso anno (quando il punteggio medio era di 33,85 punti).
Prendendo in esame i risultati dei candidati che si sono classificati nei primi mille posti della graduatoria, Skuola.net e Alpha Test hanno rilevato un risultato medio di 54,30, in calo del 13% rispetto al 62,58 dell’anno scorso. Due candidati su cinque sono risultati insufficienti e in termini di unità sono 26.136, contro i 20.783 del 2013 (tra l’altro nel 2013 i test presentati erano 69 mila, nel 2014 63mila). Il candidato che si è piazzato al 10.551esimo posto, dunque l’ultimo disponibile, ha ottenuto 33,70. Il punteggio peggiore è stato di -13,30.
Le cinque percentuali più alte di studenti idonei, spiega il Miur, si registrano presso le Università di Padova (71,9% con punteggio medio di 32,08), Milano Statale (71,8%; 32,01), Udine (71,7%; 31,86), Milano Bicocca (70,6%; 32,24), Modena e Reggio Emilia (70,5%; 30,47). I risultati più deboli si sono registrati a Catanzaro (36,8% di idonei con punteggio medio di 27,22), Sassari (39,3%; 27,60), Molise (40,8%; 27,41), Messina (46%; 28,42) e Foggia (46,5%; 28,79). Un quadro, quello della distribuzione geografica dei punteggi e degli idonei, che è in linea con lo scorso anno.
I generale i candidati sono andati bene nei test di matematica e logica, dove rispettivamente hanno risposto in media a tre domande su quattro e a due su tre. Male in cultura generale dove il punteggio medio è sotto la sufficienza, pari a 1,07 punti su sei.

 

Scrivi una replica

News

Fabrizio Curcio è stato nominato capo della Protezione civile

Fabrizio Curcio è stato nominato nuovo capo della Protezione civile dal presidente del Consiglio, Mario Draghi. Curcio, 55 anni, succederà ad Angelo Borrelli, il cui…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Germania il 4,5% della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino

In Germania, il 4,5% della popolazione, pari a 5,7 milioni di persone, ha ricevuto una dose di vaccino contro l’infezione da coronavirus. Lo ha riferito…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel quarto trimestre, fatturato dei servizi in calo del 7,6% su base annua»

«Nel quarto trimestre 2020 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca del 2,2% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 113 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 113.086.223. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia