Come cambia il rapporto tra padri e figli | T-Mag | il magazine di Tecnè

Come cambia il rapporto tra padri e figli

padre-separato-figliIl rapporto tra padri e figli è cambiato nel corso degli ultimi anni. Accade così che i primi siano sempre più coinvolti nella cura dei secondi, eppure il rapporto tra i due – sul piano della comprensione, ad esempio – è ancora molto lontano dall’essere simile a quello tra madri e figli. Questo è quanto emerge dalla lettura dei dati raccolti nel corso di una rilevazione on-line lanciata dal mensile Focus e dal portale nostrofiglio.it, condotto grazie alla collaborazione dell’istituto di ricerca Eurispes “per delineare il profilo dei nuovi papà italiani”.
“L’indagine – osserva chi ha condotto l’indagine – conferma una più equa distribuzione delle mansioni domestiche”. E così per la maggior parte del campione “è del tutto normale per un padre dia da mangiare ai figli (91,5%), legga o racconti loro favole (88,3%), li accompagni alle attività extra-scolastiche (85,2%), cambi i pannolini (83,9%)”. Eppure nel corso della rilevazione è emerso come una larga parte degli intervistati (il 45,4%) si è detto abbastanza convinto “che ci siano attività legate alla cura dei figli più adatte alle donne che agli uomini”.
Vengono rilevate però percentuali diverse, nel momento in cui agli intervistati è stato chiesto di giudicare la necessità o meno che per “che un uomo rimanga a casa dal lavoro se i bambini sono ammalati”. Per il 44,2% “è del tutto normale”, per il 50,5% “è a volte necessario”, mentre è “inopportuno” per il 5,3%.
Il 52,6% si dichiara “molto d’accordo” sul fatto che l’uomo dovrebbe contribuire alla cura dei figli “affinché la donna non sia costretta a sacrificare il proprio lavoro”, mentre il 36,2% “concorda abbastanza”, l’8,3% “poco” ed il 2,8% “per niente”.
Tra padri e figli restano grandi difficoltà di comunicazione: secondo la rilevazione, il 35,3% degli uomini attribuisce ancora oggi “un primato alle madri nella sfera dell’empatia”, mentre il 55,2%% delle intervistate “equipara le capacità di comprensione dei due sessi”.
Sorge quindi legittima una domanda: quali sono gli argomenti delle conversazioni tra padri e figli? “In testa ci sono il tempo libero e lo sport (per il 69,9% ne discutono spesso), la scuola (per il 65,3% ne discutono spesso), i progetti per il futuro (per il 49,7% spesso, per il 44,1% occasionalmente)”.
Argomenti ‘leggeri’, in sostanza. Discorso diverso per quanto riguarda temi ‘più delicati’, che vengono affrontati di rado o quasi mai: secondo il 34,1% le questioni legate alla sessualità non vengono mai discusse. Discorso identico per al droga (28,1%), amore e relazioni sentimentali (23,3%), la politica (20,9%), problemi e preoccupazioni personali (15,1%).
E se per il 60,6% degli intervistati un padre “dovrebbe essere amico dei figli”, per il 51,3% “dovrebbe dare uno schiaffo, in certe occasioni”. “Ne deriva – osserva chi ha condotto l’indagine – un’immagine articolata del padre moderno, che dovrebbe coniugare la funzione educativa a quella affettiva, la complicità ed il rispetto all’autorità. Un connubio ed un equilibrio evidentemente difficili da raggiungere e mettere in pratica. Un ruolo, quello del padre moderno in Italia, dal profilo ancora decisamente confuso”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, nel mondo contagi oltre i 30 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 30.199.007. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

18 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2020, Trump: «Se vince Biden, vince la Cina»

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha attaccato nuovamente il candidato democratico alla presidenza statunitense, Joe Biden. Lo ha fatto nel corso di un…

18 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, il governo britannico non esclude un nuovo lockdown

Il ministro della Salute britannico, Matt Hancock, non ha escluso un nuovo lockdown in Inghilterra, definendolo «l’ultima linea di difesa». Intervenendo nel corso di un…

18 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2020, Biden: «Non ho mai visto un’amministrazione così irresponsabile»

«Non ho mai visto un’amministrazione così irresponsabile». Lo ha detto il candidato del Partito democratico alla presidenza degli Stati Uniti, Joe Biden, intervenendo durante un…

18 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia