Napolitano: “Il tema della sicurezza sul lavoro non è superato” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Napolitano: “Il tema della sicurezza sul lavoro non è superato”

“Non è un tema superato”. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha così commentato il tema della sicurezza sui luoghi di lavoro. Il capo dello Stato è intervenuto nel corso della presentazione al Quirinale dell’ultima campagna pubblicitaria di Pubblicità Progresso sulla donazione degli organi. “Quello che mi colpisce – ha detto Napolitano, commentando alle campagne pubblicitarie fatte negli scorsi anni – è che in queste pubblicità non si tenta soltanto di sollecitare emozioni ma si forniscono argomenti. I temi toccati favoriscono un avanzamento sociale e civile. Tenevo in modo particolare a una campagna sulla sicurezza nei luoghi di lavoro – dice – perché penso che questo non sia un tema superato, anche se registriamo statisticamente una riduzione degli incidenti. Poi c’è la casualità ma è meglio riuscire a prevenire”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, scontro tra l’Ue e AstraZeneca sui vaccini

Scontro tra Unione europea e AstraZeneca, l’agenzia farmaceutica con sede nel Regno Unito che ha sviluppato uno dei vaccini anti-Covid in collaborazione con l’università di…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Giappone pronto ad estendere lo stato d’emergenza

Il governo giapponese è pronto ad estendere lo stato di emergenza se non si vedrà a breve una stabile diminuzione delle infezioni di coronavirus a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mosca torna ad una vita normale

Mosca torna a vivere la normalità. Infatti, il sindaco Serghei Sobyanin, ha rimosso le ultime restrizioni imposte e ha spalancato di fatti le porte a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Stati Uniti 142mila nuovi casi e 4mila decessi

Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti si sono registrati oltre 142mila casi di coronavirus e 4mila decessi.…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia