Boldrini: “Sono i giovani i più colpiti dalla crisi economica” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Boldrini: “Sono i giovani i più colpiti dalla crisi economica”

“I giovani rischiano di essere i più colpiti dalla crisi economica, sviluppando sentimenti si rinuncia e di sfiducia. Un indice molto preoccupante l’aumento dei cosiddetti neet, i giovani che sono esclusi sia dal mondo del lavoro che dai percorsi di formazione, o, per altro verso, la crescita del numero di giovani che si trasferiscono all’estero in cerca di occupazione. Queste tendenze negative si riflettono anche sul piano della diffusione della lettura: l’anno scorso si è registrata una grave contrazione del numero dei giovani lettori che sono passati dal 57,9 per cento del 2012 al 52,1 del 2013. Un quadro che non deriva soltanto dalla crisi economica degli ultimi anni – sarebbe semplicistico pensarlo – ma anche dall’affermarsi nella società di modelli di riferimento per i giovani che hanno tolto valore alla cultura e alla conoscenza ed hanno esaltato al contrario la logica del puro apparire (basta essere in tv per contare), del guadagno facile (la scorciatoia), dell’individualismo più sfrenato (‘ce la faccio io, degli altri non mi interessa’)”, così la presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando a Montecitorio in occasione del Premio Strega Giovani.

 

Scrivi una replica

News

Censis: «600mila poveri in più. Covid peggiore il tenore di vita»

Dal rapporto Censis-Tendercapital emerge che «cinque milioni di italiani hanno difficoltà a mettere in tavola un pasto decente, 7 milioni e 600mila hanno avuto un…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, una persona su cinque ha disturbi psichiatrici dopo la diagnosi

Circa una persona su cinque ha disturbi psichiatrici tra 14 e 90 giorni dopo la diagnosi di Covid-19. A rivelarlo uno studio condotto dal Dipartimento…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Movimento 5 stelle, pubblicato il documento di sintesi degli Stati generali

Il Movimento 5 stelle ha pubblicato sul “Blog delle Stelle” il documento di sintesi degli Stati generali del movimento che si sono conclusi la scorsa…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Italia e altri Ue: «Misure contro chi ostacola la pace»

«Francia, Germania, Italia e Regno Unito hanno ribadito oggi il loro pieno sostegno al processo guidato dalle Nazioni Unite per dare alla Libia nuove istituzioni…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia