Padoan: “Standard & Poor’s non ha fiducia in noi. Vedremo tra sei mesi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Padoan: “Standard & Poor’s non ha fiducia in noi. Vedremo tra sei mesi”

“Qui ho trovato grande aspettativa sull’Italia, grande fiducia e grande voglia di investire, sono convinto che l’Italia ha tutte le possibilità per iniziare un circolo virtuoso molto positivo e duraturo. Standard & Poor’s ha mantenuto il suo giudizio (il rating è stato confermato a BBB ndr.). Evidentemente non sta riconoscendo i grandi progressi che l’Italia sta facendo in termini di performance e riforme.
E’ indispensabile che il governo continui e insista sulle riforme, sul varare nuove leggi e implementare quelle già varate. Sul fatto che il governo Renzi non ce la faccia invito a vedere cosa sarà successo nei prossimi sei mesi”, è quanto spiegato da Piercarlo Padoan parlando da New York.

 

Scrivi una replica

News

Vaccini, nel mondo somministrate 4,18 miliardi di dosi

Sono più di 4,18 miliardi le dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate in tutto il mondo, con il nostro Paese al quarto posto per la…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strage di Bologna, Mattarella: «Colpo al cuore della Repubblica»

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 41° anniversario della strage di Bologna, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Quarantuno anni fa la città…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid-19, Oms: superati i 60 milioni di contagi in Europa

Secondo le ultime stime dell’Organizzazione mondiale della sanità, in Europa i contagi da Covid-19 hanno superato quota 60 milioni. «La fine della pandemia non è…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coldiretti: da maltempo danni per decine di milioni di euro

Sale a decine di milioni di euro il conto dei danni nelle campagne in una pazza estate l’ultima perturbazione che ha investito a macchia di…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia