Edilizia, Ance: “Da inizio crisi economica persi 790 mila posti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Edilizia, Ance: “Da inizio crisi economica persi 790 mila posti”

Dall’inizio della crisi economica il settore delle costruzioni edilizie ha perso 522 mila occupati. Questo è quanto rilevato dall’Associazione nazionale costruttori edili (l’Ance) nel suo Osservatorio congiuntrale sull’industria delle costruzioni. Considerando anche i settori collegati alle costruzioni, l’Ance stima in 790 mila i posti di lavoro persi.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, i Paesi Bassi hanno introdotto alcune misure restrittive per limitare i contagi

I Paesi Bassi hanno deciso l’introduzione di nuove misure restrittive a partire da oggi, martedì 29 settembre 2020, per cercare di limitare la diffusione del…

29 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre un milione di decessi nel mondo

A livello mondiale, i decessi registrati con coronavirus hanno superato un milione: adesso sono a quota 1.002.129. Lo rende noto la Johns Hopkins University che…

29 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mes, Visco: «Da un punto di vista economico ha solamente vantaggi»

«Da un punto di vista economico» il MES «ha solamente vantaggi: non si va sul mercato, è a lunga scadenza, a condizioni buone e la…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «Le prospettive sul futuro restano incerte»

«L’impatto del Coronavirus si sente ancora nella zona euro, le imprese hanno difficoltà, le persone perdono il posto, le prospettive sul futuro restano incerte». Lo…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia