Ue, Farage: “Non credo alle parole di Juncker” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ue, Farage: “Non credo alle parole di Juncker”

“Non credo ad una sola parola di quanto detto da Juncker”. A ribadirlo è stato il leader dell’Ukip e del gruppo euroscettico Efdd, Nigel Farage, nel suo intervento in aula a commento del discorso del presidente designato durante il quale ha ironizzato sugli “eroi” di Juncker (Delors, Mitterand e Kohl). Farage ha infatti osservato come l’ex presidente francese “è stato un collaborazionista” mentre la carriera del cancelliere tedesco “si è chiusa con un grande scandalo finanziario”.

 

Scrivi una replica

News

Draghi: «Rafforzare la sanità, perché non sappiamo quanto durerà la pandemia»

«L’attuale pandemia ci impone di essere meglio preparati per il futuro». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di un webinar con…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ciad, morto il presidente Idriss Déby

Il presidente del Ciad, Idriss Déby Itno, al potere da 30 anni, è morto oggi per le ferite riportate durante un’azione militare dell’esercito ciadiano contro…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran: “Nessun accordo temporaneo raggiunto sul nucleare”

“Nessuna intesa, nemmeno temporanea e parziale, è ancora stata raggiunta nei colloqui di Vienna per il possibile ritorno degli Usa nell’accordo sul nucleare del 2015”.…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambasciatore Usa in Russia rientrerà per delle consultazioni

John Sullivan, ambasciatore degli Stati Uniti, in Russia, tornerà negli Usa per consultazioni, come lui stesso ha detto alla Tass.…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia