Dl Cultura, Federalberghi: “Ci fa vedere bicchiere mezzo pieno” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Dl Cultura, Federalberghi: “Ci fa vedere bicchiere mezzo pieno”

“Il Decreto Cultura e Turismo, approvato in via definitiva dal Senato, ci fa vedere il bicchiere mezzo pieno in quanto restituisce dignità ad un settore che ha importanza fondamentale per l’economia del Paese ed aiuta gli albergatori, grazie alla riqualificazione delle strutture ed all’adozione di strumenti digitali, pur stanziando risorse insufficienti che ci auguriamo vengano presto aumentate. Il Decreto non assegna contributi a pioggia ed assume la forma di riduzione delle imposte per le imprese che investono e per i quali sarà indispensabile che i decreti attuativi vengano emanati celermente. Altrettanto importante è il rilancio dell’Enit, che deve promuovere il brand Italia sui mercati internazionali, mentre confidiamo che il Governo, dando seguito all’ordine del giorno accolto in Senato per l’adozione di strumenti di contrasto all’abusivismo, arrivi in tempi brevi a definire misure specifiche. Occorre adesso continuare a lavorare con lo stesso spirito bipartisan che ha animato l’esame di questo decreto, per sciogliere i molti nodi che ancora assillano il settore in vista soprattutto dell’Expo 2015 e dell’urgenza di accelerare la pratica di rilascio dei visti attraverso l’online”, è quanto comunica Federalberghi.

 

Scrivi una replica

News

Medio Oriente, Hamas propone governo indipendente a Gaza

«È una questione complessa, ci sono ancora divergenze da colmare ma stiamo facendo progressi». Così Biden alla conclusione del vertice Nato sulla guerra in Medio…

12 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2024, le gaffe di Biden preoccupano i dem

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ribadisce ancora una volta che intende proseguire la sua corsa presidenziale. La conferenza stampa di fine vertice Nato,…

12 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Da Nato pericolosa escalation della tensione»

Aumentano le tensioni tra la Nato e la Russia, soprattutto dopo che Stati Uniti e Germania hanno annunciato il dispiegamento, proprio in Germania, di missili…

12 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salute, una cattiva alimentazione costa ad ogni italiano circa 300 euro l’anno

Una cattiva alimentazione costa ad ogni italiano circa 300 all’anno (oltre ai rischi per la salute) e incide sul Prodotto interno lordo europeo, causandone una…

12 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia