Occupazione, Poletti: “Possibile ripresa” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Occupazione, Poletti: “Possibile ripresa”

“L’aumento di 50.000 occupati a giugno è un dato in continuità con quello di maggio, dove si era registrato un analogo incremento, e segnala una possibile tendenza ad un consolidamento di una leggera ripresa occupazionale. I dati di questi ultimi due mesi, infatti, seguono un inizio d’anno nel quale il calo dell’occupazione si era fermato ed il numero degli occupati era rimasto pressochè stabile. E’ positiva anche la diminuzione dei disoccupati del 2,4% rispetto al mese precedente. Si conferma purtroppo, in tutta la sua gravità, il tasso di disoccupazione giovanile. Questi dati, peraltro, non documentano il fenomeno, che si rileva da altre fonti, di un’accentuazione del divario territoriale per cui la nuova occupazione si concentra nelle regioni del centro-nord, mentre le restanti aree del Paese continuano a perdere terreno”, così il ministro del lavoro, Giuliano Poletti, ha commentato i dati Istat sull’occupazione.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, von der Leyen: «Avviata procedura di infrazione nei confronti del Regno Unito»

«La Commissione» europea «stamani ha deciso di mandare una lettera di messa in mora al governo britannico: è il primo passo della procedura di infrazione.…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «Governo proporrà proroga stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021»

Il governo italiano «proporrà al Parlamento» una proroga dello stato di emergenza fino a tutto gennaio 2021. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale quasi raggiunti i 34 milioni di contagi

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 33.982.900 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: diminuisce la mortalità, ma aumentano i contagi

«La fase» di pandemia «che stiamo vivendo» in Italia «non sembra avere le stesse caratteristiche di quella precedente». Lo sottolinea l’Osservatorio Nazionale sulla Salute coordinato…

30 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia