Articolo 18, Poletti: “Il mio riferimento è la legge delega” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Articolo 18, Poletti: “Il mio riferimento è la legge delega”

Impiantare un braccio di ferro sull’articolo 18 senza definire il quadro di contesto che è la legge delega è un controsenso. La legge delega non è la legge di Poletti ma la legge del governo italiano e contiene quello di cui ha bisogno il mercato del lavoro. Quando abbiamo scelto un decreto legge e una legge delega abbiamo guardato un po’ indietro e abbiamo visto che tutte le volte che ci siamo infilati in una scazzottata sull’articolo 18 non abbiamo ottenuto nulla. Invece ora dobbiamo ottenere qualcosa. La legge delega va guardata nel suo complesso perché fare un intervento secco su un articolo significa fare a botte, mentre serve una visione organica. L’impianto fondamentale resta quello. Se la maggioranza trova punti di intesa ben vengano ma il mio riferimento è la legge delega”. Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Trump: «Sono stati quattro anni incredibili»

«Sono stati quattro anni incredibili». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in occasione del suo ultimo discorso a Washington, prima di…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, morto il ministro degli Esteri dello Zimbabwe

Il governo dello Zimbabwe ha reso noto che il ministro degli Esteri, Sibusiso Moyo ha perso la vita dopo aver contratto il coronavirus.…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Olanda annuncia primo coprifuoco dal dopoguerra

Il governo olandese, per contrastare la pandemia, ha annunciato il coprifuoco a partire da domani e sarà dalle 20.30 fino alle 4.30. Si tratta del…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Costa: «È la più grande sfida dal dopoguerra per l’Ue»

«Con la pandemia da Covid-19, l’Europa sta vivendo la sua più grande sfida dal dopoguerra. In meno di un anno, quasi mezzo milione di vite…

20 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia