Lavoro, Grasso: “Il Parlamento troverà il giusto equilibrio” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Grasso: “Il Parlamento troverà il giusto equilibrio”

La riforma del mercato del Lavoro troverà in Parlamento “l’equilibrio per poter uscire da questi dilemmi”. Ad esserne convinto è il presidente del Senato, Pietro Grasso, che ha così replicato ai cronisti che gli chiedevano di commentare le parole del presidente del Consiglio Matteo Renzi che ha parlato di “coraggio o compromesso”. “Ho il compito di portare avanti la riforma del lavoro in Aula al Senato e certamente – ha ribadito Grasso – l’Aula troverà l’equilibrio per potere uscire da questi dilemmi e potere avere una riforma del mercato del lavoro che – ha concluso il presidente di palazzo Madama – possa aiutare soprattutto a trovare il lavoro”.

 

Scrivi una replica

News

Venezuela, Maduro: «Pronto a incontrare Guaidó»

Il presidente venezuelano, Nicolás Maduro, ha dichiarato di essere «pronto» a dialogare con il leader dell’opposizione Juan Guaidó, con la mediazione dell’Unione europea, della Norvegia…

13 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Calcio, la Uefa ha trasferito la sede della finale di Champions League da Istanbul a Porto

La finale di Champions League tra Manchester City e Chelsea si giocherà allo Stadio Do Dragão di Porto, in Portogallo. Lo ha reso noto la UEFA,…

13 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Sport: Giovanni Malagò rieletto presidente del CONI

Giovanni Malagò, 62 anni, è stato rieletto presidente del CONI, il Comitato olimpico nazionale italiano. Resterà in carica fino al 2025. Malagò ha ottenuto 55…

13 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 160 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 160.505.176. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

13 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia