Why not, de Magistris: “Si dovrebbe dimettere chi mi ha condannato” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Why not, de Magistris: “Si dovrebbe dimettere chi mi ha condannato”

“Mi chiedono di dimettermi dopo questa condanna ma, guardandosi allo specchio e provando vergogna, dovrebbero dimettersi questi giudici”. Ad esserne convinto è il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, condannato ad un anno e tre mesi di reclusione inflittagli nell’ambito del processo Why not. “C’è uno Stato profondamente corrotto, io – ha ribadito il primo cittadino partenopeo nel corso di un consiglio comunale – sono un uomo delle istituzioni. Le istituzioni però sapranno riparare queste violazioni di legge”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Di Maio: «Il 16 maggio credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco»

«Credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco». Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, riferendosi al 16 maggio, nel corso di un…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cultura, Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”

Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”. Lo ha annunciato il presidente della Giuria, Romano Montroni, comunicandolo al ministro della Cultura, Dario Franceschini,…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini, Erdogan: «Scienza è bene comune dell’umanità»

«La scienza è un bene comune dell’umanità, non devono esserci gelosie. Quando sarà pronto, la Turchia condividerà con tutti il suo vaccino contro il Covid-19».…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 414mila nuovi casi in 24 ore in India

Sono stati 414 mila i nuovi casi di coronavirus registrati in India, dove purtroppo ci sono state anche 3.914 decessi.…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia