Pil, Nomisma: “Occorre una politica monetaria efficiente” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pil, Nomisma: “Occorre una politica monetaria efficiente”

“Il dato negativo sul Pil del terzo trimestre è in linea con la stima di una contrazione dello 0,3% nella media del 2014. E’ sempre l’insufficienza della domanda interna a pesare sull’economia”. Questo è il commento del capoeconomista di Nomisma, Sergio De Nardis.
“Ieri, tra il 2011 e il 2013 – continua il capoeconomista di Nomisma – erano tanto i consumi che gli investimenti a flettere; nel 2014, sono soprattutto gli investimenti a rimanere in territorio negativo Incidono sugli investimenti delle imprese gli elevati tassi d’interesse reali che risentono a loro volta dell’inflazione zero. Alti tassi reali d’interesse spingono i privati a ridurre le loro esposizioni debitorie e a rimandare gli impegni di spesa. Ciò in una situazione in cui c’è già lo Stato a comportarsi in questo modo. Il risultato è un deleveraging collettivo con effetti depressivi sull’economia”. “Se la politica – conclude – monetaria rimane inefficace c’è il rischio che quello della debolezza degli investimenti (privati oltre che pubblici) sia il motivo conduttore anche del 2015. Occorre rialzare la dinamica dei prezzi nell’area euro e, quindi, in Italia. Perché ciò avvenga, la Germania deve accettare una prospettiva di inflazione del 3% anziché dell’1% come è attualmente. E’ uno snodo da cui è difficile sfuggire”

 

Scrivi una replica

News

Vaccini coronavirus, Biden: “Usa doneranno 500 milioni di dosi ai Paesi poveri”

“Siamo di fronte a una tragedia globale che ha già fatto 4,5 milioni di morti. Per questo dobbiamo fare di più per sconfiggere questa pandemia,…

23 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: “6,2 mld ore cig nel periodo di emergenza sanitaria”

“Il numero di ore di cassa integrazione guadagni autorizzate nel periodo dal 1  aprile 2020 al 31 agosto 2021, per emergenza sanitaria, si legge, è…

23 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bce: “Ritmo più basso degli acquisti Pepp, decisa la ripresa nell’Eurozona”

“La Bce procederà la riduzione a un ritmo moderatamente più basso degli acquisti di debito col programma Pepp, dopo l’accelerazione nel secondo e terzo trimestre,…

23 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vertice Usa-Francia sui sottomarini

Oggi il ministro degli Esteri degli Stati Uniti, Blinken e quello della Francia, Le Drian, terranno un vertice alle Nazioni Uniti, per discutere della questione…

23 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia