Ancora in crescita le immatricolazioni auto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ancora in crescita le immatricolazioni auto

Le immatricolazioni auto a novembre hanno messo a segno un altro risultato positivo (+5%). Tuttavia le stime per il 2014 (+3,9% sul 2013) indicano ancora un calo del 45,7% rispetto al 2007.

mercato_autoLa Motorizzazione ha immatricolato – nel mese di novembre 2014 – 107.965 autovetture, con una variazione di +4,95% rispetto a novembre 2013, durante il quale ne furono immatricolate 102.871 (nel mese di ottobre 2014 sono state invece immatricolate 122.220 autovetture, con una variazione di +9,65% rispetto ad ottobre 2013, durante il quale ne furono immatricolate 11.466).
E’ quanto si legge nei dati pubblicati dal ministero dei Trasporti, dai quali emerge che nello stesso periodo di novembre 2014 sono stati registrati 372.943 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +7,34% rispetto a novembre 2013, durante il quale ne furono registrati 347.437 (nel mese di ottobre 2014 sono stati invece registrati 426.651 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +7,26% rispetto ad ottobre 2013, durante il quale ne furono registrati 397.772).
Nel mese di novembre 2014 il volume globale delle vendite (480.908 autovetture) ha dunque interessato per il 22,45% auto nuove e per il 77,55% auto usate.
Le immatricolazioni rappresentano le risultanze dell’Archivio Nazionale dei Veicoli al 30.11.2014, mentre i dati relativi ai trasferimenti di proprietà si riferiscono alle certificazioni di avvenuto trasferimento di proprietà rilasciate dagli Uffici Provinciali della Motorizzazione nel mese di novembre 2014 e rappresentano le risultanze dell’Archivio Nazionale dei Veicoli alla data del 30.11.2014.
Nel periodo gennaio-novembre 2014 la Motorizzazione ha in totale immatricolato 1.267.517 autovetture, con una variazione di +4,30% rispetto al periodo gennaio-novembre 2013, durante il quale ne furono immatricolate 1.215.232. Nello stesso periodo di gennaio-novembre 2014 sono stati registrati 3.869.104 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +1,97% rispetto a gennaio-novembre 2013, durante il quale ne furono registrati 3.794.325.

Le stime per il 2014
Le stime del Centro Studi Promotor indicano che nel 2014 saranno immatricolate in totale 1.355.000 vetture. Un numero che rappresenta un aumento del 3,9% sul 2013 ma che in reale è ancora lontano dalle cifre pre-crisi. Rispetto al 2007 le immatricolazioni risultano inferiori del 45,7%.

Fiat Chrysler Automobiles
Le vendite del gruppo Fca in Italia sono cresciute, a novembre, del 5,9% rispetto allo stesso mese del 2013. In termini di numeri si parla di oltre 29.500 vetture, mentre la quota di mercato è salite dello 0,2% sul 2013 al 27,3%. Nei primi undici mesi dell’anno le immatricolazioni di Fiat Chrysler Automobiles sono state oltre 351 mila, lo 0,7% in più rispetto allo scorso anno, per una quota pari al 27,7%: -1% rispetto al 2013.
Le immatricolazioni relative solo al marchio Fiat sono state 21.500, il 2,6% in più sull’anno scorso. La quota di mercato è scesa dal 20,3% del 2013 al 19,9% dell’anno in corso.

Spagna e Francia
Il mercato delle auto spagnolo ha registrato il quindicesimo mese consecutivo di crescita, le vendite di auto a novembre sono infatti aumentate di 17,4 punti percentuali rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Le nuove immatricolazioni sono state 65.122.
Male la Francia che perde il 2,3% nelle immatricolazione, scendendo a poco più di 135 mila unità. Già a ottobre il mercato francese delle auto aveva subito una contrazione del 3,8%.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, in Italia nelle ultime 24 ore registrati 1.912 nuovi casi

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.912 casi positivi, il numero giornaliero più alto dalla fine del lockdown. Lo ha reso noto il ministero…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Prometeia prevede un calo del 9,6% per il Pil italiano nel 2020

Il centro studi Prometeia ha aggiornato le stime sull’economia italiana nel 2020 e nel 2021, indicando un calo del PIL del 9,6% quest’anno e una…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, attacco presso l’ex sede di Charlie Hebdo: quattro persone ferite

Un attacco a Parigi nella tarda mattinata di oggi, nei pressi dell’ex sede di Charlie Hebdo, che nel gennaio 2015 fu teatro della strage compiuta…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto positivo al coronavirus

Il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Puglia ha annunciato su Facebook di essere risultato positivo al tampone per il coronavirus. Positiva anche la…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia