Juncker: “In materia di riforme il governo Renzi non è stato inattivo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Juncker: “In materia di riforme il governo Renzi non è stato inattivo”

“Noi abbiamo dato più tempo all’Italia, e in diversi paesi sono stato criticato per questo perché molti avrebbero voluto che applicassi alla lettera e con severità il Patto di stabilità; io non ho voluto farlo e non ho voluto dettare al governo e al Parlamento italiano quello che avrebbero dovuto fare, ma ho chiesto al governo italiano di mettere nero su bianco, con una lettera, quello che avrebbero fatto, e ora vedremo nel mese di marzo se l’Italia ha portato avanti le riforme strutturali necessarie. Da questo punto di vista bisogna riconoscere che il governo Renzi non è certo stato inattivo in materia di riforme e vedremo a marzo a che punto saremo. Aver dato più tempo all’Italia, come anche alla Francia, è un segno di fiducia, e quando un governo mi scrive che farà delle riforme strutturali io gli credo; e quindi sì, ho fiducia nel governo Renzi. Io ho molta simpatia non solo per il presidente del consiglio, ma anche per l’Italia che amo molto anzitutto per il genio del popolo italiano, e non ho ragioni di dubitare che l’Italia ancora una volta darà l’esempio agli altri. Ho grande ammirazione nei confronti dell’azione del governo Renzi in materia di riforma del mercato del lavoro. Io sono stato anche ministro del lavoro nel mio paese e l’art. 18 per me non ha segreti. E Renzi è il primo premier che non fa marcia indietro di fronte all’opposizione di quelli che non vogliono cambiare nulla”, così il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker nel corso di un’intervista rilasciata a SkyTg24.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, in Italia nelle ultime 24 ore registrati 1.912 nuovi casi

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.912 casi positivi, il numero giornaliero più alto dalla fine del lockdown. Lo ha reso noto il ministero…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Prometeia prevede un calo del 9,6% per il Pil italiano nel 2020

Il centro studi Prometeia ha aggiornato le stime sull’economia italiana nel 2020 e nel 2021, indicando un calo del PIL del 9,6% quest’anno e una…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, attacco presso l’ex sede di Charlie Hebdo: quattro persone ferite

Un attacco a Parigi nella tarda mattinata di oggi, nei pressi dell’ex sede di Charlie Hebdo, che nel gennaio 2015 fu teatro della strage compiuta…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto positivo al coronavirus

Il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Puglia ha annunciato su Facebook di essere risultato positivo al tampone per il coronavirus. Positiva anche la…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia