Ministero Trasporti: a marzo immatricolate 161.303 autovetture | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ministero Trasporti: a marzo immatricolate 161.303 autovetture

La Motorizzazione ha immatricolato – nel mese di marzo 2015 – 161.303 autovetture, con una variazione di +15,06% rispetto a marzo 2014, durante il quale ne furono immatricolate 140.189 (nel mese di febbraio 2015 sono state invece immatricolate 135.110 autovetture, con una variazione di +13,56% rispetto a febbraio 2014, durante il quale ne furono immatricolate 118.976).
Nello stesso periodo di marzo 2015 sono stati registrati 426.460 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +16,43% rispetto a marzo 2014, durante il quale ne furono registrati 366.276 (nel mese di febbraio 2015 sono stati invece registrati 377.619 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +6,90% rispetto a febbraio 2014, durante il quale ne furono registrati 353.242).
Nel mese di marzo 2015 il volume globale delle vendite (587.763 autovetture) ha dunque interessato per il 27,44% auto nuove e per il 72,56% auto usate.
Le immatricolazioni rappresentano le risultanze dell’Archivio Nazionale dei Veicoli al 31.03.2015, mentre i dati relativi ai trasferimenti di proprietà si riferiscono alle certificazioni di avvenuto trasferimento di proprietà rilasciate dagli Uffici Provinciali della Motorizzazione nel mese di marzo 2015 e rappresentano le risultanze dell’Archivio Nazionale dei Veicoli alla data del 31.03.2015.
Nel periodo gennaio-marzo 2015 la Motorizzazione ha in totale immatricolato 428.464 autovetture, con una variazione di +13,46% rispetto al periodo gennaio-marzo 2014, durante il quale ne furono immatricolate 377.629. Nello stesso periodo di gennaio-marzo 2015 sono stati registrati 1.155.948 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +7,08% rispetto a gennaio-marzo 2014, durante il quale ne furono registrati 1.079.568.

(fonte: Ministero dei Trasporti)

 

Scrivi una replica

News

Oms: «Il Covid è ancora un’emergenza sanitaria internazionale»

Il Covid «continua a costituire un’emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale». Così Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanità, nel rapporto…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente, nel 2022 in 29 città italiane superati i limiti giornalieri di PM10

«Nel 2022, 29 città su 95 hanno superato i limiti giornalieri di PM10». Lo denuncia Legambiente, con il report “Mal’Aria di città 2023: cambio di…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inflazione, Giorgetti: «Il tessuto economico tiene»

«L’attuale scenario internazionale è caratterizzato ormai da da diversi mesi da un’inflazione diffusa, eccezionalmente elevata e persistente, che sta esercitata grande pressione sulle famiglie e…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania: nel quarto trimestre Pil in diminuzione (-0,2%)

Nel quarto trimestre, il Prodotto interno lordo tedesco è diminuito dello 0,2% su base trimestrale. Lo rende noto Destatis, l’Ufficio federale di statistica, diffondendo una…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia