Istat, Confesercenti: “Ancora incertezza per le imprese” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat, Confesercenti: “Ancora incertezza per le imprese”

“Sulle imprese italiane pesa ancora un clima di incertezza: i segnali che arrivano dai mercati – soprattutto da quelli esteri – sono confusi, e non permettono di definire uno scenario chiaro e sicuro di ripresa”. L’Ufficio economico Confesercenti commenta così – attraverso la diffusione di un comunicato stampa – l’indice di fiducia delle imprese e dei consumatori diffuso venerdì 28 agosto 2015 dall’Istat, l’Istituto nazionale di statistica.
“Il mutamento dello scenario della domanda internazionale, che appare meno positivo rispetto all’inizio dell’anno, influenza soprattutto l’industria manifatturiera, ed in particolare quella di beni intermedi e strumentali, più legata alle esportazioni. E’ proprio in questi settori che si osserva infatti il peggioramento più consistente del clima di fiducia, soprattutto relativamente ai giudizi sugli ordini futuri”, prosegue la nota. “Sul fronte interno – osserva l’Ufficio economico Confesercenti – si coglie invece qualche segnale di ripartenza: oltre al balzo della fiducia dei consumatori, si assiste al miglioramento del clima anche per le imprese del commercio al dettaglio, che vedono crescere le attese sulle vendite future, ma pure del turismo e delle costruzioni. A trainare il miglioramento è il lento ritorno in territorio positivo dei consumi, dovuto al graduale recupero del potere d’acquisto delle famiglie in un momento di bassa inflazione, e che finora – conclude la nota – ha dato il principale contributo alla ripresa del Pil italiano nel 2015”.

 

Scrivi una replica

News

Calcio, è morto Diego Armando Maradona

L’ex calciatore del Napoli e della nazionale argentina Diego Armando Maradona è morto a causa di un arresto cardiaco. Aveva 60 anni.…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Violenza sulle donne, Mattarella: «Contrastare ogni forma di sopraffazione, di imposizione e di abuso»

«Spezzare la catena della violenza contro le donne significa contrastare ogni forma di sopraffazione, di imposizione e di abuso». Così il presidente della Repubblica, Sergio…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «La scuola va riaperta appena possibile»

«La scuola va riaperta appena possibile». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo in occasione di una conferenza stampa a Palma di…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa-Iran, Rohani auspica «nuovo cammino»

L’amministrazione Biden dovrà «compensare le politiche sbagliate» di quella precedente. È l’auspicio del presidente iraniano, Hassan Rohani, secondo il quale solo in questo caso «Teheran…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia