Lavoro, in Italia 280 mila minori lavorano quotidianamente | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, in Italia 280 mila minori lavorano quotidianamente

In Italia, 280 mila minori lavorano quotidianamente. Lo rivela un’indagine condotta da Datanalysis, un istituto di ricerche demoscopiche nell’area della Salute e del sociale, commissionata dall’Osservatorio nazionale sulla salute dell’infanzia (Padoiss). Secondo quanto emerge dal rapporto, presentato mercoledì 23 settembre 2015 nella sede romana dell’Inail, il 54% dei genitori giustifica la scelta come “necessaria”. Il 46% crede che nel lavoro minorile non ci sia niente di male.
Secondo il rapporto, infine, il 30% dei genitori italiani crede che il lavoro minorile nel nostro Paese riguardi soltanto gli stranieri, il 55% lo giudica un dramma dei paesi sottosviluppati e il 40% ignora che esista in Italia. In realtà – ricorda l’indagine – degli 280 mila minori, che lavorano quotidianamente nel nostro Paese, soltanto 20 mila sono stranieri.
“Nel mondo – ricorda invece l’Organizzazione internazionale del Lavoro (Ilo) – circa 200 milioni di minori lavorano, spesso a tempo pieno, e sono privati di un’educazione adeguata, una buona salute e del rispetto dei diritti umani fondamentali”. “Di questi – prosegue l’Ilo – circa 126 milioni (ovvero 1 ogni 12 bambini al mondo) sono esposti a forme di lavoro particolarmente rischiose, che mettono in pericolo il loro benessere fisico, mentale e morale. Inoltre circa otto milioni di minori sono sottoposti alle peggiori forme di lavoro minorile: la schiavitù, il lavoro forzato, lo sfruttamento nel commercio sessuale, nel traffico di stupefacenti e l’arruolamento come bambini soldato in milizie”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, quarantena e tampone obbligatori per chi viene in Italia dal Regno Unito

Quarantena obbligatoria di 5 giorni con obbligo di tampone per chi arriva in Italia dal Regno Unito. Lo prevede un’ordinanza firmata dal ministro della Salute,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, dal 26 giugno via obbligo mascherine all’aperto

Anche la Spagna, come la Francia alcuni giorni fa, ha annunciato che a breve toglierà l’obbligo di mascherina all’aperto. A riferirlo il premier Pedro Sanchez,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Trump: «Deciderò se ricandidarmi dopo elezioni midterm»

L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato a parlare non escludendo una sua ricandidatura nel 2024, ipotesi di cui si discute da tempo.…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Novara, sindacalista muore investito da un camion durante una manifestazione

Adil Belakhdim, 37 anni, coordinatore interregionale dei SiCobas, è morto questa mattina investito da un camion. L’episodio è avvenuto davanti ai cancelli della Lidl di…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia