Def, via libera del Senato al rinvio del pareggio di bilancio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Def, via libera del Senato al rinvio del pareggio di bilancio

Il Senato ha dato il suo via libera al rinvio al 2018 del pareggio di bilancio indicato dall’esecutivo con la “Nota di aggiornamento” al Documento di economia e finanza (Def). I voti a favore sono stati 170 e quelli contrari 108. Un solo senatore si è astenuto. Per essere approvata, la risoluzione aveva bisogno della maggioranza assoluta: 161 voti favorevoli.
La “Nota di aggiornamento” viene presentata alle Camere entro il 20 settembre di ogni anno per aggiornare le previsioni economiche e di finanza pubblica del Def in relazione alla maggiore stabilità e affidabilità delle informazioni disponibili sull’andamento del quadro macroeconomico. “Il documento – ricorda il ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) – contiene l’aggiornamento degli obiettivi programmatici, le osservazioni e le eventuali modifiche e integrazioni del Def in relazione alle raccomandazioni del Consiglio dell’Unione Europea relative al Programma di stabilità e al Programma nazionale di riforma”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Tokyo pronto a prorogare per altre due settimane lo stato di emergenza

Tokyo è pronto a prorogare lo stato di emergenza per altre due settimane oltre la scadenza del 7 marzo.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa in Iraq: «Chiederò a Dio perdono e pace dopo anni di guerra»

«Vengo come pellegrino penitente per implorare dal Signore perdono e riconciliazione dopo anni di guerra e di terrorismo, per chiedere a Dio la consolazione dei…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, record di morti in Brasile: 1840

Il Brasile ha registrato un nuovo record di morti da coronavirus, con 1.840 decessi in 24 ore. I nuovi casi, invece, sono 74.376.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 70mila morti in Spagna

I morti da coronavirus in Spagna hanno superato quota 70mila, con 466 nelle ultime 24 ore.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia