Iran, i guardiani della Costituzione approvano l’accordo sul nucleare | T-Mag | il magazine di Tecnè

Iran, i guardiani della Costituzione approvano l’accordo sul nucleare

Il Consiglio dei guardiani della Costituzione iraniano ha approvato l’accordo sul nucleare sottoscritto a metà luglio da Teheran con i Paesi del cosiddetto 5+1, ovvero i cinque membri permanenti con potere di veto del Consiglio di Sicurezza dell’Onu (Regno Unito, Francia, Stati Uniti, Cina e Russia) più la Germania. L’accordo era già stato approvato dal Parlamento iraniano.
Il Consiglio dei guardiani è composto da dodici membri – sei religiosi musulmani nominati dalla Guida Suprema e sei giuristi eletti dal potere giudiziario e approvati dal Majles, il Parlamento iraniano – ed ha il compito di assicurare la compatibilità delle leggi con la Costituzione e con l’Islam.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, rapporto deficit/PIL al 3,2% nel I trimestre

Nel primo trimestre del 2024, il rapporto tra deficit e PIL si è attestato al 3,2% nell’Eurozona e al 3% nell’Unione Europea, registrando una diminuzione…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Si celebra oggi il World Brain Day: la salute del cervello si coltiva quotidianamente

Si celebra oggi il World Brain Day, un evento promosso dalla World Federation of Neurology, che punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie neurologiche e…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, confermata dall’Idf la morte di altri due ostaggi israeliani

Due israeliani, ostaggi di Hamas dal 7 ottobre, sono morti. Lo rende noto l’Idf, l’esercito d’Israele, sottolineando che i numero degli ostaggi deceduti sale a…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Estate, circa 36 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio

Circa 36 milioni di italiani prevedono di mettersi in viaggio, la stragrande maggioranza dei quali – nove su dieci – resterà in Italia, scegliendo località…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia