Ambiente, Galletti: “Risorse per la manutenzione del territorio ferme da anni” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ambiente, Galletti: “Risorse per la manutenzione del territorio ferme da anni”

Le risorse stanziate per la manutenzione del territorio “erano ferme da 15 anni: abbiamo semplificato il sistema e sbloccato i finanziamenti”. Lo ha sottolineato il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti, parlando nel corso di un intervento a SkyTg24.
“Abbiamo un Paese a rischio perché – ha osservato Galletti – per decenni abbiamo trascurato il territorio, senza fare manutenzione. Oggi dobbiamo iniziare dalle emergenze e dalla prevenzione, passando per la cultura del rispetto del territorio. Non basta dare le risorse, ma – ha proseguito il ministro – si devono dare a chi può spenderle velocemente: sono stati aperti cantieri per un valore di un miliardo per opere già finanziate”. Al piano per la prevenzione “mancano 650 milioni di euro che finanzieremo con l’anno nuovo e 650 sono già stati finanziati”, ha concluso Galletti.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, rapporto deficit/PIL al 3,2% nel I trimestre

Nel primo trimestre del 2024, il rapporto tra deficit e PIL si è attestato al 3,2% nell’Eurozona e al 3% nell’Unione Europea, registrando una diminuzione…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Si celebra oggi il World Brain Day: la salute del cervello si coltiva quotidianamente

Si celebra oggi il World Brain Day, un evento promosso dalla World Federation of Neurology, che punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie neurologiche e…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, confermata dall’Idf la morte di altri due ostaggi israeliani

Due israeliani, ostaggi di Hamas dal 7 ottobre, sono morti. Lo rende noto l’Idf, l’esercito d’Israele, sottolineando che i numero degli ostaggi deceduti sale a…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Estate, circa 36 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio

Circa 36 milioni di italiani prevedono di mettersi in viaggio, la stragrande maggioranza dei quali – nove su dieci – resterà in Italia, scegliendo località…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia