Roma, Marino: “Dimissioni? Presto comunicherò quanto deciso” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Roma, Marino: “Dimissioni? Presto comunicherò quanto deciso”

“Sto riflettendo e comunicherò presto le mie decisioni alla presidente dell’Assemblea capitolina, Valeria Baglio”. Lo ha detto – secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa agi.it – il sindaco dimissionario di Roma, Ignazio Marino, parlando ai cronisti presenti in Campidoglio.
Il 12 ottobre 2015 Ignazio Marino ha formalizzato le proprie dimissioni da sindaco di Roma, carica che ricopriva dal giugno del 2013. Secondo quanto previsto dal Tuel, una volta formalizzate le dimissioni, il sindaco ha venti giorni per poterle ritirare.
Scaduti i venti giorni, le dimissioni diverranno irrevocabili e il Comune capitolino passerà ad un commissario prefettizio nominato dal prefetto di Roma, Franco Gabrielli. I poteri del commissario prefettizio, che normalmente rimane in carica sino al primo turno elettorale utile, sono identici a quelli di consiglio, giunta e sindaco messi insieme.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, rapporto deficit/PIL al 3,2% nel I trimestre

Nel primo trimestre del 2024, il rapporto tra deficit e PIL si è attestato al 3,2% nell’Eurozona e al 3% nell’Unione Europea, registrando una diminuzione…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Si celebra oggi il World Brain Day: la salute del cervello si coltiva quotidianamente

Si celebra oggi il World Brain Day, un evento promosso dalla World Federation of Neurology, che punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie neurologiche e…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, confermata dall’Idf la morte di altri due ostaggi israeliani

Due israeliani, ostaggi di Hamas dal 7 ottobre, sono morti. Lo rende noto l’Idf, l’esercito d’Israele, sottolineando che i numero degli ostaggi deceduti sale a…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Estate, circa 36 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio

Circa 36 milioni di italiani prevedono di mettersi in viaggio, la stragrande maggioranza dei quali – nove su dieci – resterà in Italia, scegliendo località…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia