Ilva, la Commissione europea avvia un’indagine per aiuti di Stato | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ilva, la Commissione europea avvia un’indagine per aiuti di Stato

La Commissione europea ha avviato un’indagine per stabilire se il sostegno dato dallo Stato italiano al gruppo Ilva è in regola con le norme sugli aiuti di Stato. Nel corso dell’indagine Bruxelles “vaglierà in particolare se l’accesso agevolato al finanziamento accordato all’Ilva per ammodernare lo stabilimento di Taranto le dia un vantaggio sui concorrenti. Data l’urgenza di decontaminare il sito, la Commissione prevede anche garanzie che consentono all’Italia di attuare subito il risanamento ambientale”.
Il gruppo Ilva – attivo da oltre 100 anni nella produzione e trasformazione di acciaio – è presente in Italia, in Francia, Tunisia e Grecia attraverso 24 unità produttive.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: diminuisce la mortalità, ma aumentano i contagi

«La fase» di pandemia «che stiamo vivendo» in Italia «non sembra avere le stesse caratteristiche di quella precedente». Lo sottolinea l’Osservatorio Nazionale sulla Salute coordinato…

30 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, due senatori positivi al coronavirus: lavori sospesi

Due senatori del Movimento 5 stelle sono risultati positivi al coronavirus. Lo riferisce l’agenzia di stampa ANSA, aggiungendo che «come da protocollo tutti i membri…

30 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: «Restano da pagare 294mila casse integrazioni»

Fino al 20 settembre 2020, sono state pagate dall’INPS, l’Istituto nazionale di previdenza sociale, oltre 12 milioni di integrazioni salariali su un totale di 12.314.134.…

30 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Belgio, accordo raggiunto tra sette partiti: il Paese avrà un governo

Il Belgio avrà un governo, a distanza di circa 500 giorni dalle elezioni politiche del 26 maggio 2019. Sette partiti, tra cui i liberali e…

30 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia