Istat, produzione industriale nel 2015 cresce dell’1% | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat, produzione industriale nel 2015 cresce dell’1%

“A dicembre 2015 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,7% rispetto a novembre. Nel quarto trimestre la produzione è in calo dello 0,1% rispetto al trimestre precedente.
Corretto per gli effetti di calendario (i giorni sono stati 21 contro i 20 di dicembre 2014), l’indice è sceso in termini tendenziali dell’1,0%. L’andamento dell’indice corretto (così come quello dell’indice destagionalizzato) sembra influenzato negativamente dagli effetti di una festività (il secondo martedì di dicembre) sui giorni effettivamente lavorati.
Nella media del 2015 la produzione è cresciuta dell’1,0% rispetto all’anno precedente.
L’indice destagionalizzato segna una variazione congiunturale positiva nel comparto dei beni di consumo (+0,8%). Diminuiscono, invece, i beni intermedi (-1,8%), i beni strumentali (-1,3%) e l’energia (-0,8%).
In termini tendenziali gli indici corretti per gli effetti di calendario segnano, a dicembre 2015, un aumento nel comparto dell’energia (+0,4%) e diminuzioni in quelli dei beni intermedi (-2,6%), dei beni strumentali (-1,6%), e, in misura più lieve, dei beni di consumo (-0,1%).
Tra i settori di attività economica, quelli che registrano la maggiore crescita tendenziale sono la fabbricazione di mezzi di trasporto (+9,2%), la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+4,6%) e la fabbricazione di prodotti chimici (+1,1%). Le diminuzioni maggiori si rilevano nei settori della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti, (-7,4%), dell’attività estrattiva (-5,5%) e della fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. (-4,3%)”. Lo riporta Istat sul proprio sito.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, nel mondo oltre 31 milioni di contagi

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 31.079.041 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Inail: «Ad agosto, 27 morti per contagi sul posto di lavoro»

Al 31 agosto 2020, i contagi da coronavirus sul lavoro sono stati 52.209 «con un’incidenza del 19,4% rispetto al totale dei contagiati nazionali». Lo ha reso noto l’INAIL,…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «L’Italia ha dimostrato che anche la situazione peggiore si può invertire»

Nel corso dell’emergenza sanitaria, «l’Italia è stata un esempio scintillante di come, con unità nazionale e solidarietà, impegno comune e umiltà, anche la situazione peggiore…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regionali e referendum taglio parlamentari, nel primo giorno di votazioni affluenza al 40%

Nel primo giorno di votazione, l’affluenza è stata del 39,38% per il referendum per il taglio dei parlamentari e del 41,37% nelle quattro regioni –…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia