I prezzi dei carburanti in Italia e in Europa | T-Mag | il magazine di Tecnè

I prezzi dei carburanti in Italia e in Europa

carburantiOrmai è noto: sul prezzo di benzina e diesel al distributore, ancor più del costo della materia prima e di quello industriale e della distribuzione, pesa il carico fiscale. Per questo, a fronte di un calo dell’80% del prezzo al barile per il greggio, al prezzo alla pompa è corrisposto “solamente” un -30%.
Sulla spesa al distributore, infatti, il costo industriale e della distribuzione pesa solo per il 32% su quello finale e, in effetti, si è mostrato in calo negli ultimi tempi: mentre a gennaio 2014 il prezzo industriale della benzina si aggirava intorno a 0,689 euro, le ultime rilevazioni indicano un calo a 0,404 euro. E se a questo ci si aggiunge il peso dell’Iva (pari a 0,248 euro) e delle accise (pari a 0,728 euro) si arriva appunto a 1,374 euro del prezzo al consumo.
Non solo, le rilevazioni di dicembre del Ministero dello Sviluppo Economico indicano che sulla componente industriale il segmento “materia prima” valeva solo 0,316 euro al litro.
Fatto sta che dopo mesi di aumenti, il prezzo dei carburanti ha ricominciato a scendere, mantenendosi però ai livelli più alti d’Europa. Tuttavia, è il caso precisare, la nostra benzina non la più cara d’Europa, né la più tassata.
Secondo i dati dell’Europe’s Energy Portal, mentre il prezzo medio al litro di benzina dell’Unione europea si pone ben al di sotto del valore italiano – 1.128 euro/l (di cui 0,383 la componente industriale, 0,546 le accise e 0,199 l’Iva) contro i 1,381 euro/l del nostro Paese (di cui 0,404 euro la componente industriale, 0,728 euro di accise e 0,249 di Iva) – il prezzo finale di Olanda e Danimarca è più elevato: rispettivamente 1.425 euro/l e1.392 euro/l.
Dalle tabelle del portale emerge poi che, rispetto al nostro Paese, l’Olanda, con 0,766 euro al litro, paga più accise, mentre Danimarca e Finlandia più Iva (con 0,278 euro al litro e 0,251 euro al litro).
Per quanto riguarda invece il Gasolio, per il quale il prezzo finale in Italia si attesta a 1,198 euro al litro, il prezzo più alto in Europa si registra nel Regno Unito (1,301 euro/l), seguito da Malta (1,220 euro/l) e da Svezia (1,201 euro/l).

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, il deputato britannico David Amess è stato ucciso a coltellate durante un incontro con gli elettori

Un deputato della maggioranza Tory che sostiene il governo britannico di Boris Johnson, il 69enne David Amess, è stato oggi ucciso da un uomo, che…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, via libera del Cdm al dl Fisco

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto fiscale. Lo riferiscono le agenzie di stampa, citando fonti governative, a riunione ancora in corso. Tensione sul…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Financial Times: “Cinque Paesi Ue pronti alla guerra commerciale con la Gran Bretagna”

“Italia, Francia, Germania, Spagna e Paesi Bassi hanno incontrato in settimana il vicepresidente della Commissione europea, Maros Sefcovic, negoziatore post Brexit per l’Ue, per chiedergli…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gruppo Stellantis, immatricolazioni in calo del 30,4% a settembre

Secondo i dati dell’Acea (associazione dei costruttori europei), le immatricolazioni del gruppo Stellantis, nell’Unione europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state a settembre 179.117,…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia