Attacco a Bruxelles: i social network e l’emergenza | T-Mag | il magazine di Tecnè

Attacco a Bruxelles: i social network e l’emergenza

Social network mobilitati, scatta la macchina della solidarietà dopo gli attentati a Bruxelles di questa mattina. Facebook ha attivato il Safety Check, il dispositivo di sicurezza già utilizzato durante gli attacchi terroristici dello scorso novembre a Parigi. Chiunque si trovi nel luogo dell’attacco può segnalare la propria presenza e, allo stesso tempo, rassicurare parenti e amici confermando di essere sano e salvo. Su Twitter si moltiplicano gli hashtag dedicati all’attacco terroristico: #Bruxelles, #PrayForBelgium e #NoAlTerrorismo sono i più usati. Il profilo ufficiale belga del social network ha diffuso una lista di account da seguire che diffondono notizie su infrastrutture e servizi d’emergenza. Anche Google non è da meno e ha attivato “Now Cards”, uno strumento che fornisce un accesso immediato al sito web e al numero di telefono per le emergenze facilitando così di netto l’accesso alle informazioni ufficiali.

 

Scrivi una replica

News

Gelmini: «In due settimane, vaccinate tutte le categorie più fragili»

«Contiamo in due settimane di completare la vaccinazione delle categorie più fragili». Così la ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, intervenendo a SkyTg24. Il…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sospeso in modo permanente il profilo Facebook di Donald Trump

Il profilo Facebook dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato sospeso in modo permanente. Lo ha deciso l’Oversight Board di Facebook, l’organo indipendente…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, ennesimo record di decessi in India

Non accenna a migliorare la situazione pandemica in India. Il paese ha registrato l’ennesimo record negativo: 3.780 persone sono infatti morte nelle ultime 24 ore,…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele, al via consultazioni per formare governo

Il presidente israeliano, Reuven Rivlin, ha cominciato questa mattina le consultazioni per affidare un nuovo mandato per formare il governo dopo il tentativo del premier…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia