Greenpeace: settore eolico perde 4 mila posti di lavoro nel 2015 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Greenpeace: settore eolico perde 4 mila posti di lavoro nel 2015

Greenpeace ha pubblicato il rapporto Rinnovabili nel mirino relativo ai provvedimenti attuati dal governo Renzi a sfavore del fotovoltaico e dell’eolico. L’organizzazione non governativa dichiara che l’attuale governo è ostile alle fonti rinnovabili, un comportamento che ha fatto perdere circa 4 mila posti di lavoro nel 2015 solo nel settore eolico. Secondo i dati presentati da Greenpeace, nel 2012 erano 150 mila i nuovi impianti fotovoltaici entrati in esercizio, mentre nel 2014, anno di insediamento dell’attuale premier, i nuovi impianti entrati in funzione sono stati appena 722. Anche per l’occupazione nel settore delle energie rinnovabili le cose non vanno bene. Secondo lo studio redatto da Althesys, sempre per Greenpeace, in Italia si potrebbero garantire in questo settore oltre 100 mila posti di lavoro entro il 2030. Il rapporto cita anche il Fondo Monetario Internazionale secondo il quale l’Italia, nel 2014, si è classificata al nono posto in Europa per finanziamenti a combustibili fossili con 13,2 miliardi di dollari, dato in crescita rispetto ai 12,8 miliardi dell’anno precedente.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Di Maio: «L’Italia non pone veti sul sesto pacchetto di sanzioni»

«L’Italia non pone veti» sul prossimo pacchetto sanzionatorio contro la Russia. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, oggi a Bruxelles per il Consiglio…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Ingresso di Svezia e Finlandia nella nato sarebbe un grosso errore con conseguenze»

«L’adesione di Svezia e Finlandia alla Nato sarebbe un errore con conseguenze di vasta portata e un cambio radicale dello scenario globale». E’ quanto detto…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Nessun preparativo per colloqui Putin-Biden»

Il vice ministro degli Esteri russo, Sergey Ryabkov, ha reso noto che non è in atto nessun preparativo per un eventuale colloquio tra il presidente…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Borrell: «Su embargo petrolio russo non posso garantire accordo»

«Faremo il massimo per sbloccare la situazione, ma non posso garantire che si arrivi ad un accordo perché le posizioni sono abbastanza forti: il mio…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia