Amoris Laetitia, Papa: “Sì ai sacramenti per divorziati risposati” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Amoris Laetitia, Papa: “Sì ai sacramenti per divorziati risposati”

Il Papa apre i sacramenti ai divorziati risposati. Nell’esortazione Amoris Laetitia Francesco indica la via del discernimento dei singoli casi e l’accompagnamento pastorale in un’ottica di pentimento tenendo conto del fatto che il grado di responsabilità non è sempre uguale in tutti i casi e, per questo motivo, anche gli effetti di una norma non possono essere sempre gli stessi, nemmeno per quanto riguarda la disciplina sacramentale. Per il Papa è importante che i divorziati che vivono una nuova unione siano parte della Chiesa.
Il Pontefice si è soffermato anche su matrimonio e unioni di fatto affermando che “nessuno può pensare che indebolire la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio sia qualcosa che giova alla società”. Le unioni di fatto, o tra persone dello stesso sesso, non possono essere equiparate al matrimonio, in quanto nessuna unione precaria o chiusa alla trasmissione della vita assicura il futuro della società. Il Papa invita poi a rispettare le persone omosessuali nella loro dignità evitando ingiuste discriminazioni. Anche sul rispetto delle donne c’è ancora molto da fare. Il pontefice cita la violenza verbale, fisica e sessuale contro le donne, ma anche le gravi mutilazioni genitali insite ancora in alcune culture, l’utero in affitto e la mercificazione del corpo femminile. Infine una sorta di apertura all’educazione sessuale vista, però, come educazione all’amore e alla reciproca donazione, un percorso di crescita legato alle diverse espressioni dell’amore, alla cura reciproca, alla tenerezza rispettosa e alla comunicazione ricca di senso.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale sono state contagiate 40,4 milioni di persone

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 40.464.761. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: casi in aumento in Europa, errori su quarantena

I casi di coronavirus sono tornati a crescere in Europa, soprattutto in alcuni paesi. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) questo potrebbe essere dipeso da…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nagorno-Karabakh, ministro azero da Pompeo il 23 ottobre

Il ministro degli Esteri azero, Jeyhun Bayramov, incontrerà a Washington il 23 ottobre il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, più i rappresentanti degli altri…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mattarella: «In questa fase serve responsabilità collettiva»

«In questa fase serve la responsabilità collettiva, comportamenti diffusi». Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo in occasione della cerimonia di di…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia