Amoris Laetitia, Papa: “Sì ai sacramenti per divorziati risposati” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Amoris Laetitia, Papa: “Sì ai sacramenti per divorziati risposati”

Il Papa apre i sacramenti ai divorziati risposati. Nell’esortazione Amoris Laetitia Francesco indica la via del discernimento dei singoli casi e l’accompagnamento pastorale in un’ottica di pentimento tenendo conto del fatto che il grado di responsabilità non è sempre uguale in tutti i casi e, per questo motivo, anche gli effetti di una norma non possono essere sempre gli stessi, nemmeno per quanto riguarda la disciplina sacramentale. Per il Papa è importante che i divorziati che vivono una nuova unione siano parte della Chiesa.
Il Pontefice si è soffermato anche su matrimonio e unioni di fatto affermando che “nessuno può pensare che indebolire la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio sia qualcosa che giova alla società”. Le unioni di fatto, o tra persone dello stesso sesso, non possono essere equiparate al matrimonio, in quanto nessuna unione precaria o chiusa alla trasmissione della vita assicura il futuro della società. Il Papa invita poi a rispettare le persone omosessuali nella loro dignità evitando ingiuste discriminazioni. Anche sul rispetto delle donne c’è ancora molto da fare. Il pontefice cita la violenza verbale, fisica e sessuale contro le donne, ma anche le gravi mutilazioni genitali insite ancora in alcune culture, l’utero in affitto e la mercificazione del corpo femminile. Infine una sorta di apertura all’educazione sessuale vista, però, come educazione all’amore e alla reciproca donazione, un percorso di crescita legato alle diverse espressioni dell’amore, alla cura reciproca, alla tenerezza rispettosa e alla comunicazione ricca di senso.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Zelensky: «La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo»

«La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo. Il mondo può e quindi deve fermare il terrore russo». Lo ha scritto su…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita»

«Gli effetti di questa guerra sono imprevedibili, ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita e probabilmente più grande: i Paesi cercano…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20»

«Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, esclude la presenza del leader del Cremlino, al prossimo G20…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, Curcio: «Stato d’emergenza, dopo che saranno decise le misure»

«Lo stato di emergenza» a causa della siccità «è un atto del governo e si farà quando avremo le idee chiare sulle misure» da applicare.…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia