Rapporto Almalaurea: Italia ultima in Europa per laureati | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rapporto Almalaurea: Italia ultima in Europa per laureati

Pubblicato il XVIII Rapporto AlmaLaurea sul Profilo e la Condizione occupazionale dei laureati. Diventa «dottore» un italiano su quattro, uno su due in Svezia, in Lituania, Cipro, Irlanda, Lussemburgo. L’Italia, per numero di persone fra 30 e 34 anni che hanno completato il ciclo di educazione terziaria (università o un’altra scuola tecnica), è in coda, con il 25,3% dei cittadini laureati. Siamo gli ultimi in Europa dove la media è del 38,7% e al di sotto del target Ue fissato per il 2020 (26%), questo secondo l’Eurostat nel rapporto del 2015. Ci troviamo di fronte ad un piccolo miglioramento rispetto al 2002, quando la quota dei laureati era addirittura al 13,1%. Ad arrivare alla laurea sono il 30,8% delle donne e il 20% degli uomini, un divario in continua crescita. Secondo l’istituto di ricerca nel Sud, dal 2003 al 2015 le università hanno perso il 30% degli iscritti, -22% al Centro e -3% al Nord.

 

Scrivi una replica

News

Amministrative: al ballottaggio il centrosinistra ha vinto in quasi tutti i principali capoluoghi

Nella maggior parte dei capoluoghi, dove domenica si sono svolti i ballottaggi per il rinnovo delle amministrazioni locali, ha vinto il centrosinistra. Ha vinto a…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Luxottica, è morto Leonardo Del Vecchio. Aveva 87 anni

È morto Leonardo Del Vecchio. Il fondatore del noto marchio dell’occhialeria Luxottica, e presidente di EssilorLuxottica, aveva 87 anni.…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, la Corte Suprema ha abolito la sentenza che garantiva il diritto all’aborto

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha abolito la sentenza Roe v. Wade con cui nel 1973 la stessa Corte aveva reso legale l’aborto negli…

24 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Grazie alle misure che si stanno pensando, non vi sarà un’emergenza energetica in inverno»

«Le misure che si stanno pensando assicurano che non vi sia emergenza» energetica «durante l’inverno». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo in conferenza…

24 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia