Result Sports: le squadre di calcio più attive sui social | T-Mag | il magazine di Tecnè

Result Sports: le squadre di calcio più attive sui social

di Umberto Schiavella

calcioStilata da Result Sports, la società tedesca che si occupa di digital sport media, la classifica delle squadre di calcio più social al mondo. La graduatoria considera i sei principali social network: Facebook, Twitter, Instagram, Periscope, YouTube e Google+. La squadra più seguita in assoluto è il Barcellona con un totale di 164 milioni e 500 mila follower. Al secondo posto Il Real Madrid con 153.311.384 di fan virtuali, terzo posto per il Manchester United con 92.357.305 di seguaci online.
Sicuramente i numeri del Barcellona e del Real Madrid sono trainati dai loro bomber Messi e Ronaldo, due giocatori diversamente attivi sui social e seguitissimi in tutto il mondo. Cristiano Ronaldo è l’uomo dei record e re incontrastato dei social, su Instagram, ad oggi, vanta 55,8 milioni di follower, 111.195.855 milioni su Facebook e 41,9 milioni su Twitter, in pratica, in totale, ha più follower lui che la sua stessa squadra. Messi, un po’ meno attivo sui social rispetto al portoghese, conta 41,6 milioni di seguaci su Instagram e 84.572.232 su Facebook, mentre non ha un profilo Twitter ufficiale, quelli esistenti sono stati creati dai fan, mentre ha un profilo Twitter riservato alla sua fondazione.
La prima squadra italiana in graduatoria è il Milan che si classifica all’ottavo posto con poco più di 36 milioni di fan, undicesima la Juventus con 30 milioni, 17^ la Roma con 9 milioni di followers, mentre l’Inter, con 9 milioni di seguaci virtuali si ferma al 19° posto. Result Sport ha anche stilato la classifica delle squadre italiane che nel 2015 sono cresciute di più dal punto di vista dei social. Nel corso dell’anno la Juventus ha guadagnato più seguaci di tutti, in particolare 9.155.245, seguita dal Milan con 3.881.974, dalla Roma con 2.901.167 e dall’Inter con 2.158.284. Per quanto riguarda i giocatori italiani lo scettro va nelle mani di Mario Balotelli con circa 18 milioni di follower totali sui tre principali social, Facebook, Instagram e Twitter. Al secondo posto Andrea Pirlo con 13 milioni di seguaci, terzo posto per il faraone della Roma, Stephan El Shaarawy, con una fan base totale di quasi 9 milioni di persone. Interessante è invece la parabola social del Leicester. La squadra allenata da Ranieri neo promossa alla massima serie inglese nella stagione 2014/15 e ora candidata allo scudetto, in meno di 20 mesi ha polverizzato tutti i record relativi ai social network. Al primo agosto 2014, i Foxes, contavano 210.199 fan su Facebook, 71.229 follower su Twitter e 12.290 seguaci su Instagram. Dopo i recenti successi in Premiere League e la possibilità reale di vincere il titolo della stagione 2015/2016 a poche giornate dalla fine, c’è stata una vera inversione di tendenza nel seguire online la squadra dei Foxes. In data primo aprile 2016 la situazione è cambiata in maniera radicale: il Leicester ha avuto un incremento di follower senza precedenti. Su Facebook ha raggiunto i 2.623.146 fan, 412.467 i follower su Twitter e 343.916 su Instagram, numeri di tutto rispetto se paragonati a quelli registrati pochi mesi prima, numeri che confermano la favola di questa squadra che dimostra ancora una volta che nello sport tutto è possibile, non solo vincere uno scudetto tanto agognato, ma anche aumentare i propri follower grazie a meriti puramente sportivi e non solo tramite l’ausilio di un valido social manager.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 41,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 41.809.596. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre cento accademici hanno chiesto misure restrittive più drastiche al governo

Oltre cento scienziati e docenti universitari hanno scritto un appello al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e a quello del Consiglio, Giuseppe Conte. Nella lettera,…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Negli Stati Uniti, con il coronavirus persi 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana»

Circa 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana. A tanto ammonta il “costo” del coronavirus negli Stati Uniti. La stima è contenuta in uno…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito e Giappone firmano accordo commerciale

È stato siglato oggi il primo accordo commerciale post-Brexit per il Regno Unito. Si tratta dell’intesa con il Giappone (firma avvenuta a Tokyo, presente per…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia