La contraffazione è un danno per l’economia | T-Mag | il magazine di Tecnè

La contraffazione è un danno per l’economia

shoppingSono stati diffusi i primi risultati del programma nazionale di Azioni territoriali Anticontraffazione – promosso dal ministero dello Sviluppo economico (MISE) e dall’Associazione nazionale comuni italiani (ANCI) – che ha coinvolto 26 comuni sparsi in Italia e intende contrastare la diffusione dei prodotti contraffatti.
La contraffazione dei prodotti sottrae ricchezza all’economia legale, danneggiando il Sistema Paese: stando ad una stima della Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo, il fatturato complessivo generato dai prodotti contraffatti è pari a 6,5 miliardi di euro. Ma i prodotti contraffatti rappresentano un problema globale.
Un rapporto dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo economico (OCSE) e dell’Ufficio europeo per la proprietà intellettuale (EUIPO) sostiene che gli Stati Uniti, l’Italia, la Francia e la Svizzera sono i Paesi maggiormente colpiti dal fenomeno. Inoltre il dossier quantifica in circa 416 miliardi di dollari (338 miliardi di euro) il giro d’affari mondiale dei prodotti contraffatti nel 2013, pari al 2,5% del commercio mondiale.
L’OCSE osserva che i risultati del rapporto contraddicono l’idea che la contraffazione danneggi solo le grandi imprese e i beni di lusso, ma coinvolge un numero consistente di categorie merceologiche, coinvolgendo anche i prodotti alimentari. Il discorso vale specialmente per il nostro Paese. Gli italian sounding – ovvero i prodotti alimentari che si spacciano per italiani – valgono 60 miliardi di euro: all’incirca il doppio dei generi agroalimentari esportati complessivamente dall’Italia nel 2015, pari a circa 36,8 miliardi di euro. Secondo la Coldiretti, la lotta alla contraffazione e alla falsificazione dei prodotti alimentari di qualità italiani potrebbe generare 300mila nuovi posti di lavoro.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: in Lombardia, da giovedì coprifuoco dalle 23 alle 5

Coprifuoco dalle 23 alle 5 a partire da giovedì 22 ottobre, in Lombardia. Lo prevede l’ordinanza emanata oggi firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 9 milioni di download per Immuni

Oltre 9 milioni di download per Immuni, l’applicazione di tracciamento dei contatti per contenere la diffusione del coronavirus. Lo ha reso noto Immuni attraverso un…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente: in Italia, ogni anno l’inquinamento atmosferico costa oltre 1.500 euro procapite

Oltre 1.500 euro. Questo è il costo procapite annuo dell’inquinamento per gli italiani. A stimarlo è uno studio realizzato dall’Epha, l’Alleanza europea per la salute…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mattarella: «Cure e vaccini disponibili per tutta la popolazione mondiale»

«Le cure e i vaccini» contro il coronavirus «siano disponibili per tutti in tutto il mondo». Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia