Nel 2015 circa 167mila persone sono morte nei conflitti in corso nel mondo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nel 2015 circa 167mila persone sono morte nei conflitti in corso nel mondo

Nel 2015, circa 167mila persone sono morte nei conflitti armati in corso nel mondo. Lo rende noto l’IISS, l’Istituto internazionale di Studi Strategici, sottolineando che quasi un terzo delle vittime ha perso la vita nella guerra civile siriana. Secondo l’IISS, “il 50% ha avuto luogo in Medio Oriente e in Nord Africa; il 21% in America Latina. Il numero dei morti in Siria è sceso nel 2015 a quota 55mila, le morti sono aumentate in Turchia ed Egitto e Yemen, rispettivamente a duemila, tremila e 7.500”.

 

Scrivi una replica

News

Spagna, a luglio l’inflazione è salita al 10,7% (+10% a giugno)

A luglio l’inflazione spagnola ha registrato un accelerazione rispetto al mese precedente: il dato si è attestato al +10,7% dal +10% di giugno. Le stime…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, a giugno PIL in calo dello 0,6%: meno delle attese

A giugno il Prodotto Interno Lordo del Regno Unito è calato dello 0,6%, meno delle attese che indicavano un -1,2%. Su base annua, l’economia britannica…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turismo, Bankitalia: la spesa dei turisti stranieri è quintuplicata

Tra marzo e maggio, secondo le tavole statistiche sul Turismo internazionale, elaborate da Bankitalia, la spesa dei turisti stranieri in Italia è quintuplicata rispetto allo…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, in Inghilterra è stato dichiarato lo stato d’emergenza

Il Regno Unito ha dichiarato lo stato d’emergenza per la siccità che sta interessando l’Inghilterra. Coinvolta anche la capitale, Londra.…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia