Lavoro, Poletti: “E’ giusto che chi ha sbagliato sia duramente colpito” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Poletti: “E’ giusto che chi ha sbagliato sia duramente colpito”

“E’ giusto che chi ha sbagliato sia duramente colpito. In Italia accade molto spesso che su una legge ci sia qualcuno che fa il furbo, il ministero del Lavoro aveva avvertito che certe cose non si potevano fare. Noi vogliamo bene alle imprese ma a quelle regolari che non sfruttano il lavoro. Credo che questo non cambi in maniera significativa i numeri del jobs act”, così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.

 

Scrivi una replica

News

Dombrovskis: “Primi finanziamenti Recovery prima dell’estate”

“Se tutto va secondo i piani, il primo pagamento del Recovery fund arriverà agli Stati membri durante l’estate e presumibilmente a luglio. Riguarderà il 13% di prefinanziamento e si…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fonti Ue, ottimismo su accordo per pass Covid a maggio

C’è ottimismo sulla possibilità di trovare un accordo sul pass vaccinale Covid entro maggio. Lo hanno reso noto fonti Ue.…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Taiwan, incendio nell’impianto che rifornisce di acciaio l’Europa

Enorme incendio nell’impianto della Yieh United Steel Corp (Yusco), in Taiwan, lo stabilimento che rifornisce l’acciaio in Europa. L’incendio è stato causato da un serbatoio…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Francia: “Cifre in calo, confermate le riaperture”

“Le condizioni lo consentono, l’epidemia continua a calare”. Lo ha detto il ministro della Salute francese, Olivier Véran, confermando alla tv LCI che il 19la…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia