Conti pubblici, Bruxelles concede maggiore flessibilità all’Italia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Conti pubblici, Bruxelles concede maggiore flessibilità all’Italia

La Commissione europea ha dato il suo via libera all’Italia per una flessibilità pari a 0,85% per il 2016, ricordando al nostro Paese che dovrebbe fare uno sforzo superiore allo 0,5% nel 2017 e 2018. Inoltre, secondo quanto rende noto l’agenzia di stampa Ansa citando fonti UE, “nella lettera inviata da Bruxelles a Roma si chiede all’Italia di impegnarsi ad evitare una deviazione significativa da questo obiettivo, da verificare in autunno”.

 

Scrivi una replica

News

Fico:”Regole su Green Pass varranno anche per la Camera”

“Oggi, come è sempre stato, quello che accade fuori, accadrà dentro il Parlamento. Quindi le regole che varranno per fuori varranno per la Camera”. E’…

20 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronaviurs, oggi parte la somministrazione della terza dose

Oggi al via alla somministrazione della terza dose del vaccino anti-covid19. Si parte dalle persone immunocompromesse, trapiantati e malati oncologici con determinate specificità. Si tratta…

20 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel II trimestre prezzi abitazioni +1,7% sul trimestre e +0,4% su base annua”

“Secondo le stime preliminari, nel secondo trimestre 2021 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta dell’1,7%…

20 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 71,50 dollari al barile e Brent a 74,93 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 71,50 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 74,93 dollari.…

20 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia