Ue, Renzi: “Per troppi anni abbiamo sprecato i fondi europei” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ue, Renzi: “Per troppi anni abbiamo sprecato i fondi europei”

“Per troppi anni l’Italia ha visto una classe dirigente, non solo per colpa della politica, che non era in grado di guardare al futuro”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo in occasione della firma dell’intesa con la Regione Lazio insieme al governatore Nicola Zingaretti. “La cosa più grave di questi ultimi anni è stato il modo in cui altre Regioni, non solo del sud ma spesso proprio del Mezzogiorno, hanno buttato dicendo ‘tanto sono fondi europei’. Ma che fondi Ue? Noi all’Ue diamo 20 miliardi di euro e ne recuperiamo 12, non sono fondi Ue, sono soldi pagati dai cittadini con le loro tasse”, ha concluso Renzi.

 

Scrivi una replica

News

Cybersicurezza, Palazzo Chigi: «Nell’attacco non sono stati colpiti settori critici»

«In merito all’attacco hacker verificatosi su scala mondiale, la riunione tenuta stamane a Palazzo Chigi, coordinata dal Sottosegretario con la delega alla Cybersecurity Alfredo Mantovano,…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Benzinai, sanzioni da 200 a 200mila euro per chi viola gli obblighi di comunicazione dei prezzi

Sanzioni da 200 a 2mila euro, a seconda del fatturato, per chi viola gli obblighi di comunicazione ed esposizione dei prezzi dei carburanti. E’ quanto…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Carburanti, prezzi ancora in calo

Nonostante l’embargo al petrolio russo continuano a calare i prezzi dei carburanti. Nel dettaglio, in base all’elaborazione di Qe dei dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Terremoto Turchia-Siria, Zelensky: «Pronti a fornire assistenza»

«Siamo al fianco del popolo turco in questo momento difficile. Siamo pronti a fornire l’assistenza necessaria per superare le conseguenze del disastro», ha dichiarato Zelensky…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia