Lavoro: in calo il numero degli artigiani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro: in calo il numero degli artigiani

artigianiPur essendo ancora provvisori, gli ultimi dati forniti dall’ISTAT certificano che la crescita occupazionale registrata negli ultimi tempi non coinvolge i lavoratori autonomi, una categoria che dall’inizio della crisi economica ha pagato uno dei prezzi più alti. Analizzando i dati relativi all’ultimo decennio, nel suo ultimo Osservatorio lavoratori autonomi, l’INPS rileva che il numero degli artigiani è diminuito costantemente negli anni della crisi. In particolare, gli artigiani crescono fino al 2007, salvo poi iniziare a diminuire ogni anno di circa punto percentuale dal 2008 al 2012 e di circa due punti percentuali tra il 2012 e il 2015.
Lo scorso anno, gli artigiani iscritti alla gestione speciale dell’INPS erano 1.781.666, in calo tanto rispetto al 2014 (-1,8%) quanto rispetto al 2013 (-3,7%). Nel 2006 erano 1.953.036.
Le cose vanno (leggermente) meglio ai commercianti, il cui numero – nel 2015 quelli iscritti alla gestione speciale dell’INPS erano 2.295.571 – è rimasto stabile negli ultimi due anni.
Ma le difficoltà dei lavoratori autonomi – categoria nella quale rientrano sia gli artigiani che i commercianti, naturalmente – erano state sottolineate anche da altre analisi. Secondo Confesercenti, la crisi economica ha bruciato un posto di lavoro autonomo su dieci: complessivamente tra il 2007 e il 2015 i lavoratori autonomi sono diminuiti di 552 mila unità.
La situazione non è delle migliori neanche per chi è riuscito a rimanere occupato: la CGIL sostiene che i lavoratori autonomi percepiscono un reddito inadeguato alle proprie competenze e risultano anche maggiormente esposti al rischio povertà.

 

Scrivi una replica

News

Cile: ok alla riforma della Costituzione

Il Cile potrebbe adottare una una nuova Costituzione in sostituzione di quella ereditata dall’era di Pinochet, dopo che i cittadini si sono espressi in larga…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, il capo staff della Casa Bianca: «Impossibile controllare la pandemia»

Mentre gli Stati Uniti, registrato un nuovo record giornaliero di contagiati (83.718), il capo staff della Casa Bianca, Mark Meadows, ha affermato che il governo…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina:« Sanzioni ad aziende Usa su vendita delle armi a Taiwan»

«Boeing, Lockheed Martin e Raytheon sono tra le aziende americane finite nella lista delle sanzioni decise dalla Cina su compagnie e individui per la vendita…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Melbourne fuori dal lockdown dopo oltre 100 giorni

Melbourne esce dal lockdown dopo oltre 100 giorni. Nella città australiana per la prima volta da giugno non sono stati registrati nuovi casi di Covid-19.…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia