Turchia, Ankara sospende la Convenzione europea per i diritti umani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turchia, Ankara sospende la Convenzione europea per i diritti umani

Ankara ha sospeso la Convenzione europea per i diritti umani. Lo ha annunciato il portavoce del governo turco, Numan Kurtulmus, sottolineando che la sospensione durerà fino a quando resterà in vigore lo stato d’emergenza proclamato dopo il colpo di Stato tentato dall’esercito, venerdì 15 luglio. L’articolo 15 della Carta prevede la sospensione “per motivi di pubblica sicurezza o di minacci alla nazione”, ha sottolineato il portavoce. Nel corso del suo intervento, Kurtulmus ha sottolineato che lo stato d’emergenza potrebbe durare 45 giorni.

 

Scrivi una replica

News

Conti pubblici, nel secondo trimestre il debito pubblico italiano ha raggiunto il 149,4% del Pil

Nel secondo trimestre del 2020, il debito pubblico italiano ha raggiunto il 149,4% del Prodotto interno lordo – è il secondo più alto nell’Ue, dopo…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, il Premio Sakharov è stato assegnato all’opposizione bielorussa

Il Parlamento europeo ha assegnato all’opposizione bielorussa il Premio Sakharov, che viene conferito a individui e gruppi che difendono i diritti umani e le libertà…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, ricoverata in terapia intensiva la ministra degli Esteri belga

La ministra degli Esteri belga, Sophie Wilmès, è stata ricoverata in terapia intensiva. Quarantacinque anni, è risultata positiva al coronavirus. Il portavoce di Wilmes ha…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Francia e Spagna superano il milione di casi

Spagna e Francia superano il milione di casi di positivi al coronavirus. In Spagna lo ha annunciato il ministero della Sanità, mentre Madrid si prepara…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia