Giovani e lavoro negli anni della crisi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Giovani e lavoro negli anni della crisi

Tra il 2007 ed il 2015 il tasso di disoccupazione giovanile è aumentato del 17,4%, quello di inattività del 7,4%

disoccupazione_giovani_lavoroNell’ultimo trimestre del 2015 il tasso di disoccupazione giovanile si è attestato al 38,8%, circa il doppio rispetto alla media dell’Unione europea e al terzo posto tra le quote più elevate dell’Ue, dopo Grecia (con un tasso di disoccupazione giovanile del 48,5%) e Spagna (con il 46,4%).
Da uno studio del Centro studi Impresa Lavoro emerge inoltre che tra il 2007 ed il 2015 il tasso di disoccupazione giovanile è aumentato del 17,4%, passando appunto al 38,8% dal 21,4% dell’anno alla vigilia della crisi economica. Anche confrontando tale variazione, l’Italia occupa il terzo gradino del podio, nuovamente alle spalle di Spagna (con un +27,4%) e Grecia (+26,5%).
Preoccupante anche il dato relativo al tasso di inattività giovanile, ovvero il NEET rate (i neet sono quei giovani che non studiano e non lavorano e nemmeno cercano un’occupazione). Nella classifica europea l’Italia ha infatti occupato il primo posto sia nel 2007 che nel 2015. Lo scorso anno il tasso di inattività nel nostro Paese si è attestato al 26,9%, contro il 24,7% della Grecia e il 22,7% della Spagna e il 16% della media Ue.
Rispetto al 2007, quando il NEET rate si attestava al 19,5% – dato che, come anticipato, anche all’epoca ci fece ottenere il vertice della classifica avanti a Slovacchia (con il 17%) e Grecia (con il 16,4%) -, si è registrato un aumento del tasso di inattività giovanile del 7,4%: il secondo aumento più elevato nell’unione europea. In questo caso in cima alla triste classifica troviamo la Grecia con un aumento dell’8,3%, mentre al terzo posto c’è la Spagna, con un +6,8%.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello globale i contagi hanno superato i 266,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 266.660.144. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: da oggi doppio tampone per i viaggiatori

Da oggi per chi viaggia nel Regno Unito (a partire dai 12 anni di età) entra in vigore il doppio tampone. Il test è da…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Austria: da lunedì stop a lockdown per i vaccinati

L’Austria conferma che da lunedì finirà il lockdown per i vaccinati e i guariti, mentre proseguirà per coloro che non si sono ancora sottoposti a…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Un tribunale egiziano ha ordinato la scarcerazione di Patrick Zaki

Patrick Zaki uscirà dal carcere. Lo ha deciso un tribunale egiziano. Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, la scarcerazione dovrebbe avvenire tra questa sera…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia