Referendum in Svizzera: i ticinesi votano “sì”, più limiti per i frontalieri stranieri | T-Mag | il magazine di Tecnè

Referendum in Svizzera: i ticinesi votano “sì”, più limiti per i frontalieri stranieri

L’esito del referendum in Svizzera, per alzare una barriera contro i frontalieri stranieri, soprattutto quelli italiani, ha visto trionfare i ticinesi con il 58% dei voti. L’affluenza si è attestata sotto la soglia del 45%. “Ce l’aspettavamo, anzi è già tanto che la percentuale non sia stata più alta”, ha dichiarato Eros Sebastiani, presidente dell’Associazione Frontalieri Ticino. Prima di diventare effettiva però, la modifica costituzionale dovrà essere approvata dall’Assemblea federale di Berna. “Da domani, la Regione Lombardia predisporrà le adeguate contromisure per difendere i diritti dei nostri concittadini lavoratori”, è stata la risposta del governatore Roberto Maroni. “Il referendum anti-frontalieri non ha per ora effetti pratici. Ma senza la libera circolazione delle persone i rapporti Svizzera-Ue sono a rischio”, ha affermato Paolo Gentiloni, ministro degli Esteri.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, quarantena e tampone obbligatori per chi viene in Italia dal Regno Unito

Quarantena obbligatoria di 5 giorni con obbligo di tampone per chi arriva in Italia dal Regno Unito. Lo prevede un’ordinanza firmata dal ministro della Salute,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, dal 26 giugno via obbligo mascherine all’aperto

Anche la Spagna, come la Francia alcuni giorni fa, ha annunciato che a breve toglierà l’obbligo di mascherina all’aperto. A riferirlo il premier Pedro Sanchez,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Trump: «Deciderò se ricandidarmi dopo elezioni midterm»

L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato a parlare non escludendo una sua ricandidatura nel 2024, ipotesi di cui si discute da tempo.…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Novara, sindacalista muore investito da un camion durante una manifestazione

Adil Belakhdim, 37 anni, coordinatore interregionale dei SiCobas, è morto questa mattina investito da un camion. L’episodio è avvenuto davanti ai cancelli della Lidl di…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia