Lavoro, Poletti: “Si conferma spostamento verso l’occupazione dipendente stabile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Poletti: “Si conferma spostamento verso l’occupazione dipendente stabile”

“Il mercato del lavoro registra, ad agosto, un leggero incremento determinato essenzialmente dalla crescita dei lavoratori dipendenti permanenti”. Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha commentato così i dati dell’ISTAT relativi ad occupati e disoccupati di agosto 2016.
Secondo il ministro, “si conferma lo spostamento dell’occupazione verso il lavoro dipendente stabile che, con l’eliminazione delle collaborazioni irregolari, costituisce uno degli obiettivi principali del Jobs Act: rispetto ad agosto 2015, infatti, i dipendenti permanenti aumentano di 253mila unità. Nello stesso periodo, ed è un dato altrettanto importante, gli inattivi diminuiscono di quasi 300mila unità”. “Positivo anche il dato sul tasso della disoccupazione giovanile che, pur restando sempre troppo elevato, diminuisce di 0,4 punti percentuali. Dall’insediamento del governo Renzi, gli occupati sono 589mila in più: erano 22 milioni e 179mila, oggi sono 22 milioni e 768mila”, ha concluso Poletti.

 

Scrivi una replica

News

Usa 2024. Joe Biden si ritira da corsa elettorale e sostiene Kamala Harris

«Anche se era mia intenzione cercare la rielezione, credo che sia nel miglior interesse del mio partito e del paese di ritirarmi e concentrarmi solamente…

21 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2024, Trump: «Sarò il presidente di tutta l’America»

Un discorso orientato all’unità del paese, ma che non ha risparmiato critiche anche dure ai democratici. «Sarà una vittoria incredibile. Corro per diventare presidente di…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky a Londra: incontro con Keir Starmer

Visita del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, a Londra, dove ha partecipato a una riunione straordinaria del governo laburista di Keir Starmer. Nell’occasione, Zelensky è tornato…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, condannato a 16 anni il giornalista Usa Evan Gershkovich

Il giornalista statunitense del Wall Street Journal, Evan Gershkovich, è stato condannato a 16 anni di carcere per spionaggio, un’accusa però contestata dagli Stati Uniti.…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia