Ue, Juncker: “Londra non può stare con un piede dentro e uno fuori” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ue, Juncker: “Londra non può stare con un piede dentro e uno fuori”

“Non negozieremo prima che arrivi la lettera di addio del governo britannico alla Unione europea”. Lo ha detto il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, in occasione del 20esimo anniversario del Jacques Delors Institute, a Parigi. “Se si vuole avere accesso al mercato unico tutte le regole devono essere rispettate, quindi accettare anche la libertà di circolazione dei lavoratori. Non si può stare con un piede dentro ed uno fuori, su questo dobbiamo essere intransigenti”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Stati Uniti pensano a nuove misure per i viaggi

Gli Stati Uniti starebbero pensando a nuove misure per chi viaggia all’estero, in seguito ai timori sulla variante Omicron del coronavirus. Secondo il Washington Post,…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Von der Leyen: “E’ tempo di discutere sull’obbligo vaccinale”

“Fino a due o tre anni fa non lo avrei mai pensato ma è tempo di discutere sull’obbligo vaccinale”. Lo ha detto la presidente della…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Omicron, Ue: “Non sappiamo tutto ma abbastanza da preoccuparci. E’ una corsa contro il tempo”

“Ringrazio il Sudafrica per la velocità con cui ci hanno avvertiti su Omicron. Ci hanno dato l’opportunità di agire velocemente. Ogni giorno conta in questa situazione. L’Oms…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Honduras, Stati Uniti si congratulano con Xiomara Castro

Gli Stati Uniti, attraverso le parole del Segretario di Stato, Antony Blinken, si sono congratulati con la candidata presidenziale del Partito Libertad y Refundacion, Xiomara…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia