Aumenta la richiesta di mutui da parte delle famiglie | T-Mag | il magazine di Tecnè

Aumenta la richiesta di mutui da parte delle famiglie

L’importo medio richiesto è di 122.945, il 2% in più rispetto al settembre del 2015. La durata preferita dalle famiglie è di 16-20 anni

acquistare-casaGrazie alla continua diminuzione dei prezzi delle case e all’allentamento del credit crunch (la morsa delle banche sul credito concesso a famiglie e imprese), le compravendite immobiliari stanno crescendo ad un tasso considerevole e con esse anche le richieste di mutui da parte delle famiglie.
L’ultimo Osservatorio immobiliare dell’Agenzia delle Entrate segnala, per il secondo trimestre del 2016, un aumento delle compravendite del 21,8%, con un aumento del 22,9% del solo segmento residenziale.
I prezzi delle case, stando invece ai dati dell’Istat, nello stesso periodo sono scesi dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2015. Una contrazione legata in larga parte alla diminuzione dei prezzi delle abitazioni di nuova costruzione, scesi del 2,3% contro il -0,5% del primo trimestre.
Per quanto riguarda invece i mutui, il Barometro del Crif (Società Specializzata in sistemi di informazioni creditizie, business information e soluzioni per la gestione del credito) ha rilevato un aumento delle richieste da parte delle famiglie del 6% tra il settembre scorso e quello di quest’anno, comportando una aumento dell’11,6% nel totale dei primi nove mesi del 2016 sullo stesso periodo del 2015.
In crescita si è mostrato anche l’importo medio richiesto, passando dai 120.525 euro del settembre 2015 ai 122.945 delle ultime rilevazioni, riportando un aumento del 2%. Tra le classi di durata, la fascia preferita dalle famiglie italiane si conferma quella compresa tra i 16 ed i 20 anni, con il 23,8% delle richieste. A seguire il Crif indica la fascia dei 21-25 anni, con il 20,7%.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «Adattare immediatamente i vaccini alle nuove varianti»

«I contratti dell’Unione europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono». Così la presidente…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Pronti a escalation con Mosca»

Rischio di golpe tra l’1 e il 2 dicembre. E sullo sfondo uno scenario di guerra con la Russia. Questa è la sintesi delle dichiarazioni…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue elimina l’obbligo di autorizzazione all’export per i vaccini

“Dal primo gennaio 2022 i produttori di vaccini non saranno piu’ obbligati a chiedere l’autorizzazione per esportare i loro prodotti al di fuori dell’Ue”. Lo ha reso noto…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Portogallo a gennaio una settimana di contenimento

Stretta in Portogallo per contenere l’avanzata del coronavirus. Infatti, il governo ha stabilito una settimana di contenimento, dal 2 al 9 gennaio, durante la quale…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia