Terremoto, Renzi: “Per dieci anni l’Italia non ha pensato al futuro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Terremoto, Renzi: “Per dieci anni l’Italia non ha pensato al futuro

“Per decenni l’Italia non ha pensato al futuro, siamo bravissimi nelle emergenze, ma ora è necessario un piano di redenzione che, nell’arco di due generazioni, metta in sicurezza il Paese. E’ impensabile che, per la stabilità europea crollino le scuole. Il progetto Casa Italia che ha l’obiettivo di mettere in sicurezza il Paese lo vogliamo fare senza colore politico, deve essere un progetto di tutti per dare al Paese una struttura stabile e non inseguire le emergenze. Tutto quello che servirà in termini di soldi lo metteremo”. E’ quanto detto dal premier Matteo Renzi, in occasione dell’incontro con il rettore dell’ateneo Politecnico di Milano, Giovanni Azzone, che è anche incaricato di redigere il piano ‘Casa Italia’. “In tema di prevenzione c’è ancora molto da fare – ha aggiunto – l’appello ai giovani ingegneri e architetti è di non lasciare la prevenzione solo ai politici”.

 

Scrivi una replica

News

Cile: ok alla riforma della Costituzione

Il Cile potrebbe adottare una una nuova Costituzione in sostituzione di quella ereditata dall’era di Pinochet, dopo che i cittadini si sono espressi in larga…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, il capo staff della Casa Bianca: «Impossibile controllare la pandemia»

Mentre gli Stati Uniti, registrato un nuovo record giornaliero di contagiati (83.718), il capo staff della Casa Bianca, Mark Meadows, ha affermato che il governo…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «Sanzioni ad aziende Usa su vendita delle armi a Taiwan»

«Boeing, Lockheed Martin e Raytheon sono tra le aziende americane finite nella lista delle sanzioni decise dalla Cina su compagnie e individui per la vendita…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Melbourne fuori dal lockdown dopo oltre 100 giorni

Melbourne esce dal lockdown dopo oltre 100 giorni. Nella città australiana per la prima volta da giugno non sono stati registrati nuovi casi di Covid-19.…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia