Attacco a Berlino: l’attentatore potrebbe aver lasciato la Germania | T-Mag | il magazine di Tecnè

Attacco a Berlino: l’attentatore potrebbe aver lasciato la Germania

Mentre l’Isis rivendica l’attacco al mercatino di Natale a Berlino, la procura generale tedesca ha rilasciato il pachistano – inizialmente ritenuto come il possibile attentatore – dopo averlo messo in stato di fermo. L’uomo sarebbe stato rilasciato in quanto l’esame del Dna non avrebbe fornito prove di un possibile legame con la vicenda. La procura teme che l’attentatore possa aver già lasciato la Germania. Intanto, secondo la Bild, sarebbe emerso che l’uomo polacco trovato morto a bordo del tir avrebbe lottato per tentare di evitare la strage e per questo sarebbe stato ucciso da un colpo di arma da fuoco. Sul corpo sono state anche trovate ferite di arma taglio.
Dovrebbero riaprire nella giornata di mercoledì 21 dicembre i mercati di Natale a Berlino, con misure di sicurezza rafforzate in tutti i mercatini della Germania.

 

Scrivi una replica

News

Calcio, è morto Giampiero Boniperti

Giampiero Boniperti, leggenda e presidente onorario della Juventus dal 2006, è morto all’età di 92 anni in seguito ad un’insufficienza cardiaca.…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Confcommercio: «Crollo dei consumi nel 2020: persi 126miliardi di euro»

«Con un calo complessivo dei consumi dell’11,7%, pari ad oltre 126 miliardi di euro, il 2020 ha registrato il peggior dato dal secondo dopoguerra, un…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 177,1 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 177.124.860. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, arrestati dirigenti giornale Apple Daily

Il Dipartimento di sicurezza della polizia di Hong Kong ha fatto irruzione questa mattina negli uffici dell’Apple Daily, tabloid pro-democrazia del tycoon Jimmy Lai. Nel…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia